04 marzo 2017

Invito a nozze


So che passerai di qua, forse ogni tanto ci passi ancora.
Magari ci rivedremo presto e allora mi spiegherai anche se non c'è tanto da poter spiegare, perché mentre io mi pellegrinavo tra ospedali, caserme dei carabinieri, obitori e studi medici, non solo non mi sei stata un po'vicina, ma  ti sei pure sposata, senza invitarmi, peggio, senza farmelo sapere. 
Mi avrebbe fatto bene un po' di leggerezza in quei mesi difficili, se non un posto in prima fila come quello che ti ho riservato io per il mio matrimonio.
Ricordo il giorno in cui siamo diventate amiche 31 anni fa:due sedicenni, tu magra, rossissima, io mora, con i capelli lunghi lunghi. Eri seduta su uno steccato e io passando di là ti ho chiesto "vieni in spiaggia?".  Da quel giorno siamo diventate amiche, come si può essere a distanza, certo, ma sempre legate, affezionandoci pure ai rispettivi genitori e ai rispettivi fratelli.
Poi abbiamo avuto percorsi diversi, ma siamo sempre rimaste legate, poi a un certo punto, dopo tutto questo tempo,  quando per me le cose sono diventate impegnative, tu invece hai trovato un nuovo fidanzato, giovane e dalla carriera promettente e sei entrata nella tua nuvola.  Giurerei che c'è lo zampino di lui, ma la responsabilità è solo tua.
Quando l'ho saputo , in sala dai tuoi genitori, ho abbozzato, non volevo turbarli, in questi giorni mi sono adoperata per loro, con la stessa premura che avrei per mia madre.
Non so dirti se mi sento ferita, ho imparato ad essere indulgente sulle debolezze altrui,  tuttavia capisci che in questo momento un caffe'tra noi non avrebbe molto senso, la prossima volta che passerai di qua magari si,perche'ti voglio bene.

p.s. metto questa foto perchè quello è stato non mi ha spento la voglia di sorridere.

  

18 commenti:

fracatz ha detto...

per dindirindina, ogni tanto mi fai pensare a come corre il tempo ed allora perdo tutto l'usuale buonumore

Nuvola ha detto...

Sara sei proprio bella! (Lo so, non c'entra nulla con il post).
E comunque da cosa e come scrivi penso che sei proprio una persona di "pasta" ottima.

Sara ha detto...

Nuvola grazie, sei troppo carina!

Novella Semplici ha detto...

A volte semplicemente i tempi non coincidono. Un bacio.

Sara ha detto...

Si...va beh...

viola ha detto...

Purtroppo le persone a volte stanno lontane da chi ha problemi e lo dico per esperienza diretta e dolorosa.. Facile stare insieme quando tutto va bene, sembra la solita frase fatta ma è proprio così. Ma tu con quel sorriso e con le tue qualità non hai bisogno di lei, sei bella Sara, dentro e fuori. Se mai mi sposerò ahahahahah sei invitata:)

diego ha detto...

ci sono amicizie che, ad un certo punto, non è che finiscano per una drammatica lite, ma semplicemente si spengono e, in definitiva, è anche meglio non domandarsi il perchè; citando eraclito e gabbani: panta rei

La Laura ha detto...

A volte, semplicemente, siamo stronze

Lorenzo ha detto...

Sara, si dice che gli amici si vedono nel momento del bisogno. Il corollario spiacevole di questo teorema è che ne vedi pochi, di questi amici. Tutti gli altri sono semplici conoscenze sopravvalutate. Quando se ne può fare a meno, meglio non metterli alla prova, i cosiddetti amici.

Francesco ha detto...

per questo che di amici io ne ho veramente pochi pochi.....

fracatz ha detto...

bèh, certo, non vorrei scalfire l'ottimismo di voi ragazzi, ma iniziare a considerare amici solo quelli che risiedono nelle vostre tasche potrebbe essere cosa buona

Volkhvaar ha detto...

Per la maggior parte delle volte i peccati si subiscono.

Costantino ha detto...

L'amicizia non è, purtroppo eterna, anche se , a volte , si ripresenta nei momenti più impensati.
Mi unisco, poi, ai complimenti (meritatissimi ).

Ernest ha detto...

ne parlavo ieri... ho paura che in questi anni la parola amico abbia assunto davvero un significato differente, ne abbiamo pochi veri oppure non ne abbiamo nemmeno, tante persone care si ma amici amici non lo so...
un abbraccio

Mariella ha detto...

Sarah, la prossima volta sbaglierai ancora, ti fiderai ancora e rimarrai delusa ancora.
Non si sfugge ai sentimenti e un'amicizia per prima cosa è un sentimento forte e quando doni, doni senza volere nulla in cambio.
E' ancor più complicato dell'amore.
Mi spiace per lei, che non ha capito nulla. Tu invece, sei sempre la piccola grande donna che conosco da tempo.

Sara ha detto...

Grazie a tutti, avevo bisogno di condividere emotivamente questa vicenda.

UIFPW08 ha detto...

Buon otto marzo Sara il mio abbraccio
Maurizio

Zio Scriba ha detto...

Si comportò così anche una che credevo veramente amica.
Ripensandoci, mi ha fatto UN GRAN FAVORE. :-)