Ho smesso di fumare esattamente 10 anni fa!

Iiiiieeeeeee!!!
Chi l'avrebbe detto! Sono passati già 10 anni! Correva l'anno 2008, quando dopo la lettura del libro di Carr Allen "E'facile smettere di fumare, se sai come farlo", ho dato addio al vizio del fumo!
Riepilogo la mia esperienza, sperando che possa essere utile a qualcuno.
Io fumavo tanto, ma tanto, minimo un pacchetto e mezzo, ho iniziato a 14 anni e ho fumato per i 24 anni successivi, senza aver mai provato a smettere almeno una volta. Al massimo ho provato senza successo a diminuire il numero  di sigarette.
Poi ho letto il libro di Carr Allen e dire che mi ero anche risentita con mio fratello che me l'aveva regalato! Questa è la perversione del fumo, cioè chi ti ama vuole il tuo bene, mio fratello me l'ha regalato non perchè pensassesse che sono scema a confondermi con uno stupido libro, ma al contrario il suo gesto è nato dal bene che mi vuole!
Chiaro il messaggio, insomma se vuoi regalare a qualcuno il libro, rimarcagli anche il tuo affetto! Per me è stato illuminante un passaggio in tv sul libro, un successo mondiale e allora io ho realizzato: ma se ha funzionato per gli altri, io cosa sono? La più scema?!

Prima gli italiani?

Lo conosco da sempre, lo conoscono tutti. Una vita un po'sbandata, che in fondo è la sua vita, non la mia o di qualcun altro.
Il semaforo dove aspetta una moneta, un saluto, due parole. Da farsi un po'compatire a vivere una vita così, quando hai una famiglia, parenti. Che di lui un po'si ride, un po'ci si incazza. Al semaforo.
Lo ritrovo a un semaforo, ma a 10 km dalla cittadina in cui vive.
Ci salutiamo festosi e io poi gli chiedo : cosa ci fai qua? E lui mi risponde che al suo semaforo ci sono le ragazze rumene  e aggiunge sono tremende!
In effetti le abbiamo  notate un po'tutti quelle due donne, massicce, dai capelli lunghi forti, che periodicamente compaiono al semaforo a chiedere l'elemosina, poi spariscono per un po', poi tornano. Difficile non pensare che a una sorta di organizzazione che si è divisa i punti strategici in cui fare la questua.
E al mio amico non è restato che sloggiare!

Lessico famigliare


Beatrice e Nandino sono i miei nonni, nel 2003 festeggiarono 60 anni di matrimonio.
Oggi tra le cose di mia madre ho rinvenuto il biglietto di auguri di zia Ilva.

La sicurezza

Di recente ho segnalato a un vigile che un supermercato  dalle mie parti ha spesso l'uscita di sicurezza chiusa da auto in sosta. Lui mi ha risposto che quel parcheggio è proprietà privata.
Evidentemente il vigile è ignaro del concetto che in un'area privata dove prevale l'uso pubblico, valgono tutte le norme di sicurezza, antincendio,  codice stradale etc.
Però per lui è più importante tappare il becco a una cittadina munita di senso civico, che essere competente nel suo lavoro.