Buon compleanno Ele!!!

Tra poco ci incontreremo. Eccomi, in attesa del tuo quarantesimo compleanno, quasi un anticipo del mio.
Intanto potremmo sempre dire che siamo nate nell'anno di Naomi Campbell, ma nello stesso tempo rimarcare che lei è la più vecchia delle tre!
E poi qua, a pensare ai tuoi primi 40 anni, un numero esagerato dei quali, circa 26 più o meno, li hai vissuti nel novero dei miei affetti assolutamente più cari e speciali.
Ti ricordi quella volta a 16 anni quando abbiamo fatto l'autostop a Spezia?
Ti immagini le ragazze che eravamo come avrebbero guardato a due quarantenni quali siamo adesso? Cioè...roba da paleolitico!
Ripensare a quelle che eravamo e rivedermi io in parte così diversa, mentre tu sei sempre la bellissima ragazza dei banchi del liceo, che ormai io poi mi ero anche abituata a tutti quei miei conoscenti che appena ci vedevano insieme si precipitavano a rimarcarmi un'amicizia collaudata, al solo scopo di ingraziarmi perchè io intercedessi in loro favore! E noi invece ci siamo fatte invece delle belle risate sul loro conto.

Ti ho preso un regalo speciale che so che apprezzerai: due libri di Pavese, in edizione d'annata, Paesi tuoi e una raccolta di poesie, in quella libreria antiquaria di via Mascardi dove abbiamo sostato a lungo una sera della scorsa estate.

A te auguro davvero un'infinità di cose belle e devo dire che mi sembri già avviata sulla buona strada per viverle e te lo meriti proprio tanto!
Ti voglio benissimo!

Sara

(stasera c'è la festa, ma lo so che il tuo compleanno cade, orgogliosamente, nel giorno di San Filippo Neri!)

2 commenti:

Ernest ha detto...

allora mi associo agli auguri!

Sara ha detto...

Sei come al solito troppo carino!