22 marzo 2011

TRICO-PSICOLOGIA

Ho portato i capelli lunghi, lunghissimi, per quasi 20 anni.
Non so se mi stessero bene o meno, ma non riuscivo ad immaginarmi altrimenti. Ero giovane e mi divertivo a provare di volta in volta l'hennè, oppure quegli shampoo colorati che si comprano al supermercato, ritrovandomi ora una chioma dai riflessi mogano, ora capelli scuri come il blu della notte, ma talvolta anche dai riflessi verde alga...
Poi come accade a noi donne, un giorno ho dato un taglio e sono piombata nella mezza misura.
Stavo anche diventando grande e sul limite intercomunale dove sono cresciuta si dice che una donna dopo i 26, 27 anni, non sta bene con le chiome al vento. Dopo quel primo taglio ne vennero altri.
Di lì a qualche mese, alle soglie dei 30 anni, capitolai ad un taglio corto tipo marines che mi faceva sentire incredibilmente sexy, anche se non ho la certezza che la mia opinione fosse condivisa.
Poi inevitabilmente ho ricominciato a farmi crescere i capelli, perché il taglio corto, eventualmente forse poteva anche essere trasgressivo, ma sicuramente favoriva la sinusite anche nel pieno della stagione estiva!
E allora vai di Bioscalin per farmeli crescere più in fretta, perché mi era venuta la mezza idea di sposarmi e dunque volevo una chioma romantica da acconciare... (il Bioscalin costicchia, ma funziona!).
In questi anni ho girato i parrucchieri di mezza provincia ed ogni volta, innanzi al risultato finale, mi sono sperticata in entusiastiche dichiarazioni di illimitata fedeltà, salvo poi cambiare artefice al giro successivo.
Bugiarda io? sempre meglio di quella mia conoscente che a un parrucchiere che le ha tagliato male i capelli gli ha menato e gli ha rotto uno specchio.
E non ha nemmeno pagato la prestazione...
Da un anno frequento un negozio dove non si fanno pettegolezzi, non ti martellano con della musichetta irritante, la titolare taglia molto, molto bene e adopera prodotti eccellenti.
D'altro canto le mie chiome non hanno più la selvaggeria dei 20 anni, ma manifestano la compostezza dei 40 e io, bandito il balsamo che appesantisce, somministro loro shampoo senza petrolati , autarchici infusi di ortica raccolta con circospezione negli incolti e mi riservo cicli periodici di lievito di birra.
Ho dei capelli normali.
Né lisci, né ricci, i miei capelli sono castani scuri. Di quel colore che in ogni angolo del Mediterraneo passo per un'autoctona. Aurea mediocritas per una che da piccola sognava il casco di Olivia Newton John nella scena finale di Grease.
Qualche tempo fa, passata l'influenza, mi ero drammaticamente decisa ad andare a tagliarmi i capelli, che stavano crescendo troppo, che poi non vorrei assomigliare alla Santanchè, ma poi, accidenti, mi è ritornata l'influenza!
e inoltre era un casino...il lavoro, i turni, dover andare a Genova, avere come unico giorno libero il sabato, tagliarmi i capelli di sabato? con il casino che c'è dal parrucchiere?! mai!
E insomma tra una storia e l'altra i miei capelli hanno continuato a crescere e tutto sommato credo che per un po'non li taglierò affatto.
Intanto perché se li portano lunghi e sparsi quelle che sono più grandi di me, non vedo perché devo castigarli io?!
E quindi li faccio crescere perché affinché si possa vedere meglio che questi mie chiome comuni, italiche, normalissime, da funzione pubblica insomma, hanno come preziosa virtù quella di essere a 40 anni e passa , del tutto prive di qualsivoglia capello bianco!!! ièèèèè!

23 commenti:

Adriano Maini ha detto...

E devono piacere soprattutto a te!

Sara ha detto...

SI!!! Grazie Adriano!

nonno - enio ha detto...

occhio alle tinte tipo colorelle che io facevo (per sembrare meno vecchio)perchè si diradano i capelli e qualche volta cascano pure... e si rischia la pelata

Kylie ha detto...

Se hai bei capelli perchè tagliarli?
Io ho appena fatto il taglio "alla Emma Marrone"... corti da un lato e più lunghi dall'altro.
Strani.

Bacio

Black75 ha detto...

si dice altezza mezza bellezza proprio perchè l'intero viene completato dai capelli lunghi :P

Sara ha detto...

@Enio li pasticciavo da ragazza, ora i curo tantissimo!
@Kylie chissà che ganzi!
@Blake sei sempre carino!

Alessandra1966 ha detto...

Il Gormitone ogni tanto ci prova a chiedere una mamma dai capelli lunghi "come le mamme normali", ma ormai nunglielafaccio. Ho portato chiome selvagge e ricciute fino ai 35 anni, adesso vado sul corto sbarazzino e pratico. Ma capelli bianchi non ne ho neppure io.

il giardino di enzo ha detto...

Mi sembra ormai di avere capito che sei una persona di gusto, e che ogni tanto ti piace cambiare.
Ergo: fai come faresti! (me lo dice sempre il mio amico Pippo-Federico).
Nemmeno un bianco? Ma daaaai, magari un Luni :)
Ciao amica di funzione pubblica, buona giornata di sole meraviglia.

chechi ha detto...

io ho tantissima voglia di rasarmi i capelli a zero, ma non ho ancora trovato il coraggio!inoltre una volta volevo farmi la frangia e ben due parrucchieri mi hanno detto "io non me la sento!" mamma mia!!!

Ernest ha detto...

si un si deve piacere punto e basta.
Poi ci sono periodi che decidi in tre secondi di tagliarli.
Io li ho portati anche luighissimi quasi fino al sedere (oddio) poi l acoda e ora direi medi.
Domani chissà!
ciao ciao

cielosopramilano ha detto...

su questo argomento sono poco preparato.

TuristadiMestiere ha detto...

anche io luuungo e liscio capello castano. Ma i miei occhi dalla forma un po' particolare e la carnagione olivastra, mi fanno passare spesso per straniera. A Marrakech, ad esempio, nessuno mi ha infastidita, pensando che fossi una marocchina in vacanza col marito europeo :)

giardigno65 ha detto...

mica poco !!

Lunga ha detto...

per parlare del rapporto che ho coi miei capelli si dovrebbe sscrivere un trattato!

però ti dico solo questa, in merito ai capelli bianchi: ho sempre avuto capelli castano chiaro, benchè li desiderassi scuri, da un annetto mi sono scuriti tantissimo e alcuni sono nati addirittura neri.... e sono venuti bianchi!:-/

Carmen ha detto...

Che tristezza, anche qui casco male (come coi fiori del resto..) dal 2006 soffro di caduta patologica (assottigliamento del bulbo) indi devo tenere corti quei pochi che mi sono rimasti...sigh... Tu hai dei capelli splendidi, quindi, approfitta a tenerli lunghi finché puoi! Baciotti cara Sara. Carmen

Sara ha detto...

@Alessandra però una mamma bionda con i capelli lunghi sarebbe uno spettacolo!
@Paolo..nemmeno uno bianco! sai, noi vestali della dea Luna....troppo carino!sole meraviglioso a Genova!
@Chechi se hai la curiosità fallo...oddio proprio a zero magari è un po'impegnativo! E poi i capelli ricrescono!
@Ernest sai che ti ho sempre immaginato con un taglio corto, a modino...poi mi dicesti che li avevi portati lunghi... e ti ho immaginato rasta!

Sara ha detto...

@Cielo credevo che sapessi tutto sulle bionde!
@Turista esotica! beh tu non potevi che essere così speciale!
@Giardigno vero, insomma 40 la gallina canta...
@Lunga tu per l'analisi trico-psicologica sei la persona giusta! magari ci puoi dare delle psico-dritte a tutte!
@Carmen con i fiori provvederò presto...per i capelli invece sembri una ragazzina, bella magra e poi con i tuoi viaggi devi essere pratica, no?

viola ha detto...

Che fortuna Sara ! i miei primi capelli bianchi risalgono ai trent'anni ! a me piacciono lunghi:)

aboutgarden ha detto...

caspita sara, i tuoi capelli hanno suscitato tanto interesse!
lunghi o corti?
per comodità porto una mezza misura. Comodità di taglio al quale provvedo ormai da sola, da 5 o 6 anni a dispetto dei tanti parrucchieri!
pensa che risparmio! i tuoi mi sembrano molto belli e ti stanno assai bene! Continua così, quando saranno grigi magari uno chignon, come quelle belle signore inglesi che girano in giardino con mazzi di rose in una mano e cesoie dall'altra...
simonetta

Nel ha detto...

Hello! The blog is very good!
Congratulations!
http://nelsonsouzza.blogspot.com

Anonimo ha detto...

anche io sono giardinicola, gattara e amantissima dei cani, anzi, di tutti gli animali. Anche io ho fatto la cavolata di tagliarmi dei cappeli a detta di tutti stupendi per, boh, non so perché, castigarmi forse. Ero in un periodo terribile.

Invece bisogna amarsi e amare i propri capelli. Anzi, tutto: noi stesse.

Orientalia

Macy ha detto...

Sono così belli i capelli lunghi! Io li avevo a metà schiena poi un giorno mi sono stancata e li ho tagliati cortissimi... e così sono rimasti da ormai 15 anni. Odio le mezze misure,perciò quando arrivo al caschetto taglio!

paciuffo ha detto...

wei sara, l'altro giorno ti ho pensato. ho visto un cagnolino di razza carlino su una sedia a rotelle. poverino, mi ha fatto una tenerezza. praticamente il padrone mi ha detto che una vertebra nn si è sviluppata ed è rimasto paralizzato nelle zampette inferiori. e lui sulla piccola sedia a rotelle camminava lento lento. mi ha fatto una tenerezza, am soprattutto sono contento che i padroncini lo abbiano tenuto.

alla prox!
pacy