Nandina domestica

2marDSC04887

La nandina domestica costa poco. Non ha particolari esigenze idriche, certo se la metti in un vaso in pieno sole e poi la lasci lì non è proprio l'ideale, ma a terra è un'altra cosa. Cioè, se la cava.
Non va potata. Cresce lentamente. E ha queste belle bacche rosse che durano un bel po'e ti accompagnano per tutto l'inverno.

3 commenti:

sava dama ha detto...

Ma ... che bello !!! Bravo !! :))

Lara ha detto...

Finalmente, per questo post almeno, mi sento al tuo livello:)
Ce l'ho anch'io nel mio giardino, anzi è nato in questi anni un secondo cespuglio, tutto da solo.
Grazie Sara, sono venuta a cercare la tale delle rose, che dovevo leggere giorni fa, ma non trovavo il tempo.
Ora lo faccio.
Ciao!
Lara

Adriano Maini ha detto...

E così ne ho scoperto il nome! Ciao!