17 marzo 2014

food blogger

Ricetta:

Prendete una busta di verdura surgelata della Orogel. Oppure della Coop. Ma detto tra noi, quelle della Orogel sono più buone e la verdura ha un aspetto migliore, in ogni caso preferite le verdure miste perchè hanno più colori.

Aprite la busta. No, non la strappate con violenza, pena la deflagrazione del contenuto per tutta la vostra cucina.
Dunque, preferibilmente la busta apritela con le forbici, se le trovate, altrimenti assalitela con una forchetta e pazientemente allargate lo strappo da cui farete uscire il contenuto, ovvero le verdurine.
Intanto vi sarete procurati un tegame in cui mettete un po'di olio a pieto.
Mettere le verdure nel tegame e salatele a pieto.

Accendete il gas (fuoco) più piccolo.

Andate a vedere il computer se ci sono nuovi commenti sul vostro blog.
Leggete pure un paio di post sui blog dei vostri amici e lasciate qualche commento non necessariamente intelligente e/o brillante.
Andate a rimescolare le verdurine miste, nel caso dovessero attaccarsi al tegame,aggiunte un po'di acqua o olio, sempre a pieto.
Riprendete con il blog- roll e relativi commenti per ancora due o tre post.
A questo punto dovrebbe essere tutto cotto a puntino.


(n.d.r. a pieto: unità di misura ligure-apuana)

18 commenti:

UnUomo.InCammino ha detto...

Sei fuori come una melona.
:)

Sara ha detto...

Uomo ingrato!

Mariella ha detto...

Per fortuna che tra le note hai spiegato cosa significa " a pieto".

fracatz ha detto...

cribbio, addirittura le verdure surgelate in busta già pronte.
Ma invece di stare a controllare i commenti e non ti va di coltivarti anche un orticello assieme ai fiori, fatti un bel giro in campagna per una scorta di cicorie, biete selvatiche, crescione e se c'è quarche sparacina, adesso ti puoi ricavare anche il tuo bel mazzetto de asparagi servatichi per una zuppetta o frittatina

Sara ha detto...

fracaz: fatica!

Francesco ha detto...

io stasera volevo mangiare le verdure, ma ci volevano 40/45 minuti. mi sono fatto le penne col tonno

Giò ha detto...

La tempistica ai tempi dei surgelati! :-)

Charlie Brown ha detto...

Non mi sarei mai aspettato che mangiassi verdure surgelate....

Sara ha detto...

io mangio tanta verdura, in tutti i modi.

Nik ha detto...

Se poi quando spegni il gas ci butti un uovo sbattuto col succo di limone e rimescoli hai dato l'aspetto di un contorno di alta cucina a tempo 0.

Federica ha detto...

W la cucina veloce che ci regala tempo per i nostri piccoli hobby

Biagioli Alessandro ha detto...

ahaha sembrano le ricette veloci di Galezzi (610):apri la busta metti in padella bbolle ..fatto...

Alberto Cane ha detto...

Il cibo non si prepara così. Ha bisogno di attenzioni continue mentre cuoce. Specie se cuoce in tegame. Rimescolare ogni tanto con un cucchiaio di legno no?

Frida ha detto...

a cucinare bene ci vuole molto tempo...se non fosse per mio marito anche io mangerei più spesso i surgelati, così avanzerei più tempo per fare le cose che mi piacciono davvero...

@enio ha detto...

io solitamente uso una pentola a pressione per velocizzare la cottura e utilizzo l'ottenuto per cuocerci insieme i "risoni" una pastina che io adoro. Se avanza tengo lì e riutilizzo la verdura per il giorno dopo.

unrosetoinviacerreto ha detto...

Quanto è " bella " la vita reale,
fatta di tanti adattamenti, accorgimenti e compromessi: fra
il salutare ed il velocizzare
ci stanno anche i surgelati. Ciao

Sara ha detto...

EVVIVA le donne BLOGGERS!

Topo ha detto...

Cosa vuol dire a pieto?