23 giugno 2014

piccole cronache bellezza generazionale

Nei giorni scorsi ho (ri)visto il film "Ad ovest di paperino", in cui recitava Athina Cenci, brava si, ma non me la ricordavo così bella.

Discutevamo allora se fossero più belle le ragazze di oggi o se fossimo più belle noi, ovvio che si dovrebbe distinguere caso per caso, tuttavia penso che fossimo più belle noi, adolescenti negli anni '80, così diverse l'una dall'altra.
All'epoca non esisteva la piastra per lisciarsi i capelli tutte uguali come si usa oggi, io i capelli li ho sempre portati lunghi, lunghissimi, ma le mie compagne di classe no, alcune osavano il corto cortissimo e anche questa diversità era la ricerca della bellezza. Tutte un po'fissate con la dieta, in parte lo siamo ancora oggi. E'una cosa che non fa figo dirlo, ma io lo dico, sto attenta a quello che mangio e non è una cosa semplice, perché a me piace proprio mangiare tutto, anche le rape rosse, però ancora di più mi piace uscire contenta dai camerini dei negozi di abbigliamento. Però se le mie amiche bravissime cuoche, tipo la Tilla, m'invitano, mangio tutto!


Allora a correre ho forzato troppo le caviglie, insomma quasi 44 anni senza fare attività sportiva, dunque chi ti credi di essere dopo 10 giorni? Detta alla spezzina, ovvero nell'idioma di La Spezia:
mica tei sarasimeoni?
E così poi ho preso una storta. Ma ho continuato a correrci sopra il giorno dopo, anche se mi faceva male. Poi con la storta dolorante ho continuato a lavorare, ad andare in giro, a cercare il gatto per strada nella notte d'estate : Mirooo! Mirooooo!
Adesso la caviglia mi fa troppo male e devo per forza trovare il modo di farla stare a riposo.

Voi vi credevate che questo blog avesse come unica chiave di ricerca "come fare le talee di rosa"?No, vero?Allora c'è donne belle a 40 annidonne 40 anniuna donna dopo i 40 anni è bella...
Per la verità ho trovato pure a 40 anni troppo vecchia per lavorare...
La mia personalissima ricetta di bellezza da adottare dopo i 40, ma anche prima:

1)smettere di fumare
2)smettere di mangiare derivati animali (beh, la pizza con la mozzarella ogni tanto..)
2)smettere di preoccuparsi di quello che pensano gli altri, se ne andassero a dare il ramato.

11 commenti:

Biagioli Alessandro ha detto...

la cenci bella?? hai dato troppo ramato alle rose? :-D best 80 per me è rene' simonsen ..la cenci tze!!per la caviglia impacco di fastum gel un tubetto intero sulla caviglia e pellicola domopack trasparente la sera prima di coricarsi insoddando sopra una calza per evitare di insudiciare le lenzuola

Francesco ha detto...

un post dove butti dentro tante cose, ma anche io Athina Cenci non me la ricordavo in modo particolare ma un suo perchè ce l'aveva.

Primo Junior ha detto...

Ti rendi conto che hai fatto il contrario di quello che ti ho consigliato? Poi, tutti i giorni a correre in piena estate? Certo, che a farmi apparire una merda agli occhi dei tuoi amici non ci hai pensato più di tanto. Mah? Io mi sento amareggiato a questo punto, come se tu mi avessi fatto con il tuo post una vuelta al ruedo: un giro trionfale dell'arena dove loro (i tuoi amici) tutti ad applaudire e a gridare "ben gli sta, ben gli sta, così impara a fare il cascamuertu". Vabbè, ti prendo il collare così ti porto a passeggio. Vuoi anche il frustino: Ps: Visto che non segui i miei consigli ti consiglio di prendere come cura il primo commento.

Giò ha detto...

Vero... bella la Cenci in quel film! E pure brava e divertente!

fracatz ha detto...

sì, sì,
senz'altro,
molto ma molto più belle

UnUomo.InCammino ha detto...

> Se ne andassero a dare il ramato

Ahahah, ti lovo, Sara! :)

UnUomo.InCammino ha detto...

Stile individuale e omologazione.
Senza l'una l'altro non ci sarebbe.

Comunque la tendenza al gregario (che nel campo del consumismo prende il nome di moda e mode) esiste da sempre.
Solo che ora è stata potenziata oltre ogni limite proprio per il consumismo, al quale corrisponde, a sinistra (quale?) il produttivismo.

viola ha detto...

In effetti "smettere di preoccuparsi di quello che pensano gli altri, se ne andassero a dare il ramato" fa sicuramente migliorare l'aspetto fisico ! Ci dona occhi che brillano e pelle splendente :)

Ernest ha detto...

vero noi, ci metto anche i maschietti, eravamo più acqua e sapone quindi chissà... però se riprendo in mano certe foto delle medie mi vengono i brividi ahhhhh

Mariella ha detto...

No, ma perché mi vuoi far ricordare come ero al liceo?
Porca pupazza...

Nik ha detto...

La Athina Cenci l'ho conosciuta personalmente il secolo scorso alla presentazione di non ricordo cosa in una libreria del centro di Torino con il mitico Ernesto Calindri.

Prima di allora non avevo mai conosciuto un persona così antipatica e indisponente e si, che nelle pubbliche apparizioni televisive e cinematografiche prima di allora mi era piaciuta immensamente.

La bellezza della gioventù? Boh io mi sono piaciuto di più nella fascia dai 40 ai 50. Ora devo dire che il decadimento per me comincia a farsi sentire....