07 luglio 2014

Se li ami, li sterilizzi!



Ma la Natura...
Quale Natura?!
un cane o un gatto che vivono con noi, che mangiano la pappa buona  che gli diamo, dormono in cuccette comode e pulite, curati e vaccinati, non vivno secondo Natura, ma vivono la nostra comoda vita.
Perché fare nascere nuovi cuccioli quando i rifugi sono pieni di animali che aspettano qualcuno che gli dia un po'd'amore?

12 commenti:

Nik ha detto...

Ehhh... arrivarci in tempo!
Giuggiola, la nuova arrivata l'abbiamo portata dal veterinario per sterilizzarla e ci ha detto che era troppo presto perchè aveva solo cinque mesi. E' che a sei era incinta e ora ho lei da sterilizzare non appena avrà finito di allattare e i due figli che hanno ora 70 giorni (maschi, menomale!)

Solo che è una gatta molto libertina e ci sono stuoli di gatti arrapati che ululano attorno a casa, speriamo di fare in tempo...

Per la cronaca i piccoli si chiamano Tigre e Fiesta, io li volevo chiamare Castore e Polluce ma figlio e moglie hanno vinto.

Fiesta diventerà un gatto gay: eravamo convinti fosse femmina e come tale l'abbiamo sempre chiamato al femminile, poi il veterinario ci ha cambiato il sesso...

Sara ha detto...

Nik occhio che la gatta vi fa fessi di nuovo!

Federica ha detto...

concordo in pieno!!

fracatz ha detto...

seeembraaa facile
se lo fosse allora anche i più derelitti
eviterebbero di mettere al mondo i soliti 10 o 15 figli
gli umani non sono controllabili,
solo il nano riuscì a farlo coi suoi giuramenti, i suoi contratti dal vespone, le sue abolizioni unilaterali dell'ici ( io ci arrisparambiai 4000 euri in tre anni)

Francesco ha detto...

quante preoccupazioni avete voi padroni di animali....

Biagioli Alessandro ha detto...

io ho avuto gatti per 20 anni ,poi adesso con i cani non è possibile la convivenza e quindi niet;pero li ho tenuti per anni senza sterilizzarli e riescendo a piazzare sempre i cuccioli ,certo ho sempre adottato il metodo cinese uno o due cuccioli gli altri soppressi appena nati se tieni i piu belli si piazzano subito.adesso la tendenza è dargli la pillola a quelli casalinghi e sterilizzare i randagi

Carlo ha detto...

Mi trovi pienamente d'accordo, soprattutto perché solo così si combatte il fenomeno del randagismo. Anzi, considerato che più passa il tempo più perdo fiducia nell'onestà della gente, io sarei anche più drastico sulla questione. Per esempio, autorizzerei solamente pochi e selezionati centri di allevamento per la riproduzione di cani e gatti. Cani e gatti che, poi, potrebbero essere acquistati da chi cerca un animale da compagnia o già sterilizzato oppure, se proprio lo vuoi acquistare piccolino, con l'obbligo tassativo di farlo sterilizzare entro un tot di mesi. Obbligo che devi dimostrare d'aver assolto, magari con la certificazione di un veterinario, altrimenti sono multe salate, te lo sterilizzo io e paghi pure l'intervento.

Dici che sono fascista? Temo lo stia diventando... detesto questo Paese di gente che se ne fotte.

Ciao Sara e buona serata.

Primo Junior ha detto...

Non penso che riuscirei a sopprimere dei cuccioli appena nati, non sono nessuno per poter decidere la vita di un altro essere vivente in base alla sola bellezza esteriore. Quindi, per migliorare questo paese bisognerebbe prima infilare un palo a Don Benedetto, ma anche alla donna che ha mostrato il medio ai giornalisti del fatto quotidiano, nella speranza che questa pratica così antica non gli piaccia, per poi passare dopo una lunga serie di efficace impalature a una normale sterilizzazione dei nostri amici domestici. Ps: Ti amo Sara, ma ho paura che tu possa pensare che voglio sterilizzarti.....penso di amarti e basta. Un bacio, dove meglio credi!

Mariella ha detto...

Concordo in pieno.

Biagioli Alessandro ha detto...

io invece sono ,anzi ho un IO smisurato,il controllo delle nascite è un metodo insito nel ns dna umano e per certe cose l evoluzione non serve.l uomo sta sulla terra per selezionare,rendere migliore il mondo senza ipocrisie ..la storia umana è una continua selezione migliorativa.

Frida ha detto...

Io possiedo tre gatte sterilizzate, cosi non mi trovo ad avere ogni anno nidiate di gattini da piazzare. Da bambina ho pianto tante volte quando mio padre a mia insaputa sopprimeva i gattini appena nati;una pratica che odio e un dolore che non voglio più provare.

RobbyRoby ha detto...

Ciao
Hay Lin la mia cagnolona è stata sterilizzata da cucciola......mi ricordo da piccola quando una signora ha ucciso cuccioli appena nati....che crudeltà.