17 novembre 2014

oche e economia domestica

C'è una petizione su Change dell'ENPA contro il metodo crudele di spiumatura delle oche, si può firmare cliccando QUA.
Io aggiungo che i piumini d'oca non vengono bene se lavati a casa, vanno portati in lavanderia, mentre un imbottito sintetico si può lavare in lavatrice, è sufficiente fargli fare un po'di centrifuga e stenderlo con attenzione, cioè in orizzontale sullo stendipanni.
Quindi il sintetico costa meno anche di manutenzione.
Io ho acquistato questo piumotto leggero di Esprit, di poliestere, è così carino che quando lo indosso con i jeans sembro una pivella dell'università e le oche sono salve.

9 commenti:

Silvia Negretti ha detto...

Firmo subito, io già la sapevo quella storia e non compro capi in piuma d'oca da anni!
Brava ad aver condiviso questa iniziativa! )
Baci!
S
http://s-fashion-avenue.blogspot.it

diego ha detto...

ho firmato e ho versato 3 euro (per un povero artigiano per di più ligure è una cifra dolorosa)

sono indignato di questa faccenda delle oche

Lorenzo ha detto...

Onestamente la faccenda delle oche è un po' ipocrita perché allora dovrei preoccuparmi anche di come ci arriva il petto di pollo sulla tavola o la fetta di prosciutto.

La cosa che può avere un senso è la maggiore o minore praticità del materiale e il costo. Tra parentesi, gli abiti si potrebbero migliorare di mille volte con un po' di ricerca ma come per l'edilizia, non c'è interesse a farlo perché l'industria dell'abbigliamento impiega manodopera non qualificata, al livello minimo e quindi il livello di industrializzazione è anch'esso minimo.

fracatz ha detto...

anche quelle giulive speriamo

viola ha detto...

Il trattamento che devono subire queste povere oche è terrificante ... firmo subito, grazie Sara:)

tvandtv ha detto...

i piumini vengono bene in lavatrice solo se all'origine sono di ottima qualità, altrimenti lo sporco della piuma machia il tessuto che li ricopre.

Viviana B. ha detto...

Anch'io mi sono convertita al sintetico. E, per quanto riguarda le petizioni a favore degli animali, vi invito a firmare per la chiusura di questo orrore.

Biagioli Alessandro ha detto...

pero la donna oca è interessante

Ernest ha detto...

una vicenda allucinante...