11 marzo 2015

la fiera di San Giuseppe

La prossima settimana la citta'della Spezia ( o di La Spezia) ospitera'la tradizionale fiera di San Giuseppe, una ricorrenza amatissima dagli spezzini, che per contro provoca una certa inquietudine nei non-spezzini, per la portata oceanica dei partecipanti.
Io per lungo tempo sono stata spezzina solo amministrativamente, cioe' in virtu' del comprensorio provinciale, ma di razza sono apuana e di cultura son carrarina, cioe di Carrara.

Alla fiera sono andata per caso, cioe'ero andata a Spezia con mio fratello a sbrigare qualche impiccio e con sgomento, mio malgrado,  mi ritrovai nella fiera di San Giuseppe a girare tra le bancarelle. Era il 1994 io ero una studentessa universitaria con pochi soldi in tasca(non che oggi che sono mantenuta dai contribuenti la situazione sia piu'lusinghiera) e invano guardai sognante le borsette colorate ondeggiare appese alle bancarelle, come se danzassero nel sole del lungomare della passeggiata Morin.
 Mi piacevano tanto,ma  non potendomele permettere, mi consolai acquistando per 2.000 lire  due pesci rossi.
Era il 1994 appunto e tutti  ignoravamo che ne avremmo avuto per 20 anni almeno e all'epoca eravamo appena all'inizio.
Sulla scia di una tradizione famigliare di dare agli animali i nomi dei politici, indimenticabile un gattone nero di mia zia che di chiama Almirante, io chiamai quei due pesci rossi D'Alema e Occhetto.
Di li' a qualche settimana ci furono le elezioni.
Il pesce rosso che si chiamava Occhetto fu rinvenuto a pancia in su una mattina di maggio, lo buttammo nel campo dove crescevano le fave.
L'altro pesce D'Alema e' campato tanti anni in una vasca da bagno interrata  nell'orto, forse e'vissuto cosi'a lungo 13 , 14 anni perche' ogni tanto  ci dimenticavamo di lui e la dieta di fatto gli ha giovato.

7 commenti:

Francesco ha detto...

una analisi politica degna di un Panebianco o un Galli della Loggia

Nuvola Sospesa ha detto...

e la dieta di fatto gli ha giovato

In effetti e' undiscorso valido in generale, e in particolare anche per me. Devo mettermi a dieta! :)

La Laura ha detto...

e ve bè, mi viene facile pensare che se quest'anno alla fiera compri una carpa bianca, puoi chiamarla come l'attuale presidente del consiglio. Bella la tua trazione familiare

Ernest ha detto...

mamma mia il 1994! un anno davvero particolare quanti ricordi belli e brutti...

@enio ha detto...

bellissima tradizione in auge anche nella mia città...

fracatz ha detto...

alla fiera di peppe, pe due soldi, due pesciolini la sara comprò.....
san giuseppe frittellaro, quanti ricordi, quante frittelle quando era vivo nonno peppe

Federica ha detto...

non potevi descrivere meglio la situazione!

ps. io adoro i fiori di San giuseppe!