07 marzo 2015

spuntino che fa bene

 

Le virtu'delle albicocche disidratate sono note, io le mangio quando ho voglia di uno spuntino, meglio di un paio di biscotti!
queste le ho acquistate in un negozio specializzato in frutta esotica, di solito invece compro quelle della Noberasco che e'una storica azienda di Savona, costano un po' piu'di quelle che vengono dall'estero, ma come si dice:
PENSARE GLOBALE, COMPRARE LOCALE

3 commenti:

Nuvola Sospesa ha detto...

Bella questa massima!

Sai che a me non piacciono tantissimo quelle essiccate, preferisco quelle fresche, ma appunto durano poco... invece mi piacciono i fichi secchi, mentre quelli freschi mi piacciono solo se sono un attimo acerbi (sono strana, lo so!)

Buono spuntino a te! :)

Sara ha detto...

Anche a me piacciono quelle fresche,purtroppo durano poco!

UnUomo.InCammino ha detto...

Noberasco, storia interessante di un'azienda savonese!
Locale e'MOLTO importante.

Ora la cosa importante, a dire il vero, sarebbe la produzione a km zero o pochi (locale), i rapporti etici coi produttori, etc.. Ho letto la loro sezione bio, albicocche comprese ma anche con questo non ho elementi sufficienti per una valutazione.
Nelle nostre discussioni al GAS una volta arrivammo al caso di aziende britanniche, se ricordo bene, che importavano quotidianamente in aereo frutta e verdura "bio" freschi dall'India.
Il bio che piu'antibio non si puo'.
Del resto in UK sono stipati come delle sardine in scatola, si torna all'insostenibilita' in se' della pressione antropica.
Comunque, siamo alla follia completa, verdognolizzata.

Frutta secca bbona! Anche se non la mangio,se non per un po' di uvetta che viene da i Gelsi e la Talpa. Nel listino gas non abbiamo altra frutta secca, farei fatica a dare suggerimenti.