07 febbraio 2016

Quello che gli altri non dicono (ma ti vedono!)

Sono stata a un evento mondano in un bel locale alla moda e cosi' mi sono vestita come non facevo da mesi, scegliendo un abito che mi aveva regalato mio marito (questo), mi sono pettinata dando volume alle chiome brune che fa anche rima  e mi sono truccata con l' eyeliner per dare carattere allo sguardo e ho passato sulle labbra un rossetto vermiglio. 

Mi sentivo carina, pero'avevo un certo timore ad affrontare la serata con gente che non conoscevo, ma per fortuna poi una volta arrivata nel locale ho incontrato un mio amico e una mia amica e in loro compagnia sono stata bene  e ho pure mangiato troppo, accipicchia!
Veniamo al punto: dato che il festeggiato compiva 60 anni, portati molto bene, il target anagrafico degli invitati era sui 48-55 anni. Tralasciando gli uomini che non c'era nessuno che meritasse un'attenzione visiva prolungata, poi quelli che si presentano in un locale con una felpa e con la cerniera,  io non li farei manco entrare, era inevitabile osservare le donne dell'eta'innanzi menzionata e al riguardo mi permetto qualche suggerimento.

I capelli tinti di rosso metallico invecchiano.
I capelli tinti di rosso metallico tagliati a caschetto invecchiano molto.
I capelli biondo platino su una faccia abbronzata e  segnata dalle rughe conferiscono un aspetto da prugna secca.
Quando in spiaggia a Marinella, quella si vantava di essere una fanatica dell'abbronzatura: ahime', si vede!
Abbondare di matita nera, fa rimpicciolire l'occhio e indurisce lo sguardo. Oppure mi guardi torva perche'ti senti in competizione con me?
I capelli lunghi riccioli, tinti e laccati, in una signora piuttosto alta, faranno sorgere nel prossimo la curiosita' di individuare a quale delle Sorelle Bandiera assomiglia di piu'.
Il fatto di entrare per motivi di taglia in un miniabito, non significa che il miniabito doni a colei che lo indossa, in special modo se la signora ha figli che hanno 30 anni.  
Essere magra non significa essere fatta bene. 
Il tessuto di un abito in lycra e'impietoso nel rivelare la caduta libera del tono muscolare di cosce e glutei. Meglio spendere qualcosa in piu',per un tessuto di qualita'meno rivelatore.
Un abito vistoso difficilmente  sara' un abito di classe, sembra una divisa da combattimento o da caccia grossa. 
Mi guardavano tutti...si, chiediti perche'?
Per la serie da giovane ero una gran figa. Da giovane, appunto.


Ringraziamento: alla mia mamma perche'arrivata a 45 anni suonati, non ho ancora un capello bianco.


17 commenti:

Lorenzo ha detto...

Ah, le donne. Il divertimento di passare una serata a trovare i difetti delle altre. Che a loro volta fanno lo stesso.

semola ha detto...

... credo che se gli uomini, inguardabili a quanto pare, o le donne presenti a quella cena leggeranno questo post..... al 61 esimo sarai sicuramente invitata ....

Sara ha detto...

Hai ragione, ma per fortuna questo e'un blog di nicchia.

Mariella ha detto...

Ahahah avrei voluto esserci. Tanto per sostenere lo sguardo e ritenerli una massa di imbecilli.
Bella Sara sei tutte noi.

UIFPW08 ha detto...

Complimenti Sara..
Il mio abbraccio
Maurizio

viola ha detto...

Beata te Sara !! Io i capelli bianchi li ho cominciati a vedere a 30 anni sigh..

elenamaria ha detto...

Grande Sara! Hai ragione su tutto. Ho emh...qualche anno più di te, capelli bianchi ne ho pochissimi, peso da sempre cinquanta chili ma mi accontento di passare inosservata. Il dietro liceo davanti museo è una realtà che vedo ogni gionro, per cui sobrietà sempre! Un abbraccio.
:-)

Pier ha detto...

caspita! impietosa ... :) chissà che con un burqa le cose non si sitemino

fracatz ha detto...

mamma mia che tristezza
devi assolutamente frequentare gente più giovane
non dico come faccio io tra i 20 ed i 30, ma almeno limitarti ai 40

Anonimo ha detto...

Bella la frase dietro liceo davanti museo :)

Vera ha detto...

Capita spesso anche a me di chiedermi se la gente a casa abbia o no degli specchi, poi mi rendo conto che la cosa più importante non è far contenti gli altri ma essere come si vuole.
Ho molti capelli bianchi e forse chi li tinge rosso fuoco guardandomi pensa: -Certo che quella sciattona un po' di tinta potrebbe pure farsela-.
Ognuno ha i suoi parametri.
In oltre chissà magari la formosa signora inguainata in un abitino leopardato sta con se stessa meglio di me che prima di uscire mi chiedo se, oltre ad essere strana come so di essere, sono anche ridicola.

diego ha detto...

aveva buon gusto nello scegliere i vestiti;

per il resto sicuramente hai ragione, ma a me le donne un po’ anziane che esagerano mi mettono allegria, magari in effetti non stanno niente bene ma l’intenzione, il tentativo, mi porta ad un apprezzamento dell’averci provato

tu sei una donna di classe, anche se con profonde radici culturali e morali nel vivere semplice della gente semplice della tua terra, quindi è sicuro che ti sai valorizzare da par tuo, avendo certo una base «naturale» gradevolissima

insomma, sii clemente con quelle ragazze attempate, basta che si siano divertite

Ernest ha detto...

cmq dipende anche da chi le indossa le felpe con la cerniera... :-)

Pietro Sabatelli ha detto...

Se ti guardavano tutti ci sarà stato sicuramente un buon motivo, non sempre è un male ;)

Sara ha detto...

non ero io a dirlo però!

UnUomo.InCammino ha detto...

Ahaha
Che linguaccia!

Osservazioni precise, Sara. Condivido in toto.

Nik ha detto...

Capelli rosso metallico sarebbe quello che viene comunemente chiamato "Rosso menopausa"?

Penso che qualunque dona dai 20 agli 80 anni se è sicura di se e serena nello spirito sia splendida in qualunque modo si abbigli.
...però un po' di dress code intonato alla serata è indispensabile.