A grande richiesta...

Dopo una lunga e sofferta assenza, ma sofferta davvero, ritorna la foto-storia d'amore e di crocchette tra Miro,  il gatto comunista e Sissi, la gatta renziana.
In questo interno domestico della loro nuova casa in Toscana, insomma a Massa Carrara, i due sono ritratti mentre attendono i risultati delle primarie del centro sinistra a Napoli e a Roma. 
Si nota chiaramente che mentre il gatto comunista dorme beato, la gatta renziana attende con molta apprensione l'esito delle urne!

12 commenti:

Persefone ha detto...

Ahahah bellini!

fracatz ha detto...

al tempo in cui mi fregiavo anche del titolo di educatore domestico, c'era in casa un gatto il quale si metteva vicino al divano ed aspettava che io aprissi il giornale sui cuscini per poter salire.
Amava molto il corriere della sera per la sua larga dimensione

Francesco ha detto...

tu sei sicura sicura che siano in attesa dell'esito delle primarie ? :-)

Nuvola ha detto...

Ma sono favolosi!!!

L'espressione di Sissi è splendida (ma io adoro i gatti, si sa) e anche la dimostrazione della particolare predilezione dei felini domestici: piazzarsi proprio sulle carte del/la padrone/a!

Inoltre: bellissimo il colore del copriletto! Mi piace un sacco!

UIFPW08 ha detto...

Un'attesa molto dolce...
Maurizio

Novella Semplici ha detto...

Che simpatici!

Carlo ha detto...

Bellissimi. Chissà che delusione avrà provato Sissi, nell'apprendere i risultati deludenti, controversi e discussi di questo appuntamento delle primarie del Pd. Miro sa il fatto suo e, infatti, dorme beato sognando il fiasco imminente!

Ciao Sara, complimenti per la foto.

Federica ha detto...

simpatici loro... e tu!

Ernest ha detto...

sono contento del tuo ritorno a scrivere, felice di rivedere la telenovela dei mitici gattini... sulle primarie Pd non me la sento, ho troppa nausea
un abbraccio

viola ha detto...

Belli di mamma!!!

nico ha detto...

Saretta sei un mito in tutti i sensi!!! :-))) Per quanto riguarda le primarie...Ernest ha espresso come sempre esattamente il mio pensiero! Spero che tu stia un po' meglio, ti abbraccio

Vincenzo Iacoponi ha detto...

Ti credo che la gatta renziana stia in ansia, con tutti i soldi che hanno speso per far votare anche le pantegane per la loro candidata a Napoli e quell'ignoto povero diavolo a Roma sarei preoccupato pure io.

Che schifo sta nazione!