14 maggio 2016

Call center - utenze

Mi sono occupata negli ultimi tempi e non ho ancora finito di compiere alcune volture delle utenze per conto di mia nonna.
E'stata un'odissea, una presa per i fondelli, a fronte del fatto che le ragazze e i ragazzi dei call center sono tutti gentili e preparati, ma questi non sono sportelli per risolvere i problemi per gli utenti, sono strutture perverse di un sistema in cui l'utente e'un pollo da spennare.
Queste sono le privatizzazioni all'italiana, tanto invocate da destra e da sinistra, da gente che ancora oggi ha la faccia di pretendere di essere la classe dirigente del Paese.


9 commenti:

Lorenzo ha detto...

Vuoi mettere la cara vecchia Unione Sovietica?

La Laura ha detto...

capisco. Spero che ti serva saperlo.

UIFPW08 ha detto...

L'Italia siamo Noi.
Murizio

Magnoli@ ha detto...

Ti giuro che sulle volture mi sono sempre e solo trovata bene.
Ma per molte altre cose.....
stendo un velo pietoso.

UnUomo.InCammino ha detto...

Mmh.
Io francamente sono assai scettico sul fatto che il "progress" abbia fatto progredire. Temo che ci sia un fideismo tecnoteistico in tutto questa adorazione diffusa per il "progresso".
A livello etologico molti comportamenti sono mutati e lo sono in peggio.
Aggiung che la scala sempre più grande, globalizzata, di vari aspetti del vivere, ha delocalizzato molti effetti di varie scelte, usi, abitudini. Quando le persone non sono responsabilizzate dalle conseguenze del proprio agire, in genere, peggiorano.
E le strutture? posssno essere diverse e avere prospettive diverse da quelle delle persone che le animano?
A livello macroeconomica la privatizzazazione becera di molti servizi li rende non redditizi nelle aree rurali, ad esempio. Ma nelle aree rurali, gia' sottoposte al problema dell'urbanesimo di ritorno, vivono persone che danno letteralmente da mangiare al paese. Queste vedono peggiorati i propri servizi e l'urbanesimo diventa ancora piu'alllettante per un maggior numero di persone.
Il capitalismo citronesco, è campione del mondo nel collettivizzare costi economici ed ambientali e nel massimizzare il lucro per pochi.

UnUomo.InCammino ha detto...

> Vuoi mettere la cara vecchia Unione Sovietica?

I sistemi comunisti, purtroppo, essendo antietologici, non funzionano.
La questione è che i sistemi che sono capitalisti non è che siano proprio il massimo.
Piu' che di sistema politico si tratta di civismo.
Ci sono paesi orribili, letterlamente paesi di massime barbarie, che sono sistemi massimamente antitetici al comunismo: paesi fondamentalisti, paesi del secondo, terzo e quarto mondo.
Poi ci sono (anzi, forse possiamo iniziare a dire che c'erano visto il loro immerdamento da parte di masse di zotici islamici invasati, tanto prolifici quanto aggressivi) paesi come quelli scandinavi, che avevano un senso comunitario e un senso civiso straordinariamente elevato, erano una sorta di socialdemocrazia molto a sinistra inconsapevole.

Vera ha detto...

In contro tendenza.
ho completato ieri la pratica per la voltura di acqua e gas, che dalla morte dei miei (10anni fa) non era mai stata fatta.
Il probleba era che io abito a 400 Km di distanza da dove abitavano i miei e quindi ho dovuto fare obbligatoriamente tuto a distanza. Utilizzando il condizionale, per scaramanzia, sembrerebbe tutto fatto, tutto a posto, senza nessun problema, operazione rapida ed indolore. Speriamo sia davvero così e che non compaiano magagne in futuro.

Sara ha detto...

Vera anch'io teoricamente dovevo avere tutto in ordine con un breve giro di telefonate.

fracatz ha detto...

vabbé però potevano restare a nome della nonna, basta che le pagavi.