Yan arrivato in canile con ferite di arma da taglio


La storia di Yan può ancora riservare un lieto fine, attraverso un'adozione.
Per condividere la sua ricerca rimando a questo post nel blog di Angela.


4 commenti:

Marco Poli ha detto...

Ecco ...
io non posterò mai queste notizie né mi piace leggerle, perché poi soffro come un cane e divento una bestia, cioè mi sale la voglia di prendere il soggetto che ha fatto una cosa simile a questo cagnino, legarlo a una sedia, ed infine lamarlo fino al dissanguamento.

ò_____ó

===

Zio Scriba ha detto...

Spero che nella famiglia adottiva questa povera bestiola trovi tutto l'affetto e la felicità che merita, così da capire che gli esseri umani non sono tutti, per fortuna, dei sadici bastardi, capaci solo di far del male a chi è più debole.
Un abbraccio.

Sara ha detto...

Marco questa notizia la posto per cercare di aiutare Yan, condividere è fondamentale!

Magnoli@ ha detto...

giro in pagina fb di amica