06 maggio 2017

Di sabato, a dieta.

A parte che ogni fine settimana da un po'di tempo a questa parte, il meteo fa schifo  e pure la manciata di giorni di ferie che ho fatto, sembrava di essere a novembre.
La cosa bella è che sono dimagrita due kg, stando alla bilancia della farmacia: fino a due anni fa indossavo una taglia 42, poi in concomitanza con le mie tribolazioni, ho iniziato a lievitare, non è che sia diventata grassa, però non ho più la libertà di vestirmi di quando pesavo 53, 54 kg. 

Io sono in uno stato di grazia quando peso 54 kg.
Va beh che ho quasi 47 anni e quindi sono una signora di mezza età, che a pensarci bene, la condizione anagrafica non è tanto male, però il metabolismo cambia eccome!
Va beh comunque per questa dieta modesta, mi sono promessa di non acquistare  capsule drenanti, depurative, snellenti etc. che pure ho visto vanno forte in farmacia, perché tanto costano un botto e ho idea che servono solo a mettersi a posto la coscienza.
Ovviamente non ho acquistato nemmeno l'acqua che ha poco sodio etc. perché io bevo quella del rubinetto, però credo che mi abbia giovato la tisana Ventre piatto l'Angelica.  Io pur avendo l'abitudine di bere tisane, questa non la acquistavo, poi una mia collega me ne ha decantato le virtù e allora l'ho provata.  
Poi un problema è stato rappresentato anche dalla chioccia di cioccolato che ho vinto a Pasqua, che pur avendo regalato uova e pulcinotti di cioccolato, mi è rimasta in consistenza estremamente pericolosa, ma l'ho messa sul tetto del mobile in soggiorno, così per prenderne un pezzettino, quanto meno devo salire su una sedia.
Di fondo, in tutto questo periodo, c'è stato il fatto che ho fatto meno movimento, ma io credo che con un paio di giorni di eccezione, le ferie degli ultimi due anni le ho impiegate per andare in ospedali, studi medici, caserme di carabinieri e soprattutto per studiare, tanto, tantissimo e il massimo che potevo permettermi era una passeggiata con il cane di  mio padre, più per fare una favore al cane, che per me. Adesso sto rientrando nelle fila di una vita normale. Stavo anche pensando di farmi crescere i capelli più lunghi oltre la mezza misura delle spalle, del resto li tengono lunghi tante donne che conosco che sono più grandi di me.

12 commenti:

viola ha detto...

Sara non ti dico quanto sono ingrassata da quando ho smesso di fumare ed è iniziata.. la menopausa. Però sai io con qualche chiletto in più mi sento bene ma ora dovrei proprio agire per limitare i danni !! aahahahah
Per quanto riguarda i capelli, al compimento dei miei 50 volevo tagliarli ed invece me li sto facendo crescere; sono lunghi, belli e mi danno soddisfazione ! ECCHISSENE!

Francesco ha detto...

Bene bene anzi benissimo allora!

Novella Semplici ha detto...

Io ormai non ci riesco più... Perdo quei cinque chiletti e poi li riacquisto. Eppure dovrei farlo, sono ingrassata tantissimo dopo la separazione per via della fame nervosa e ancora oggi me la porto dietro. Per i capelli, a 42 anni io li porto felicemente lunghi e sciolti, quando sonno puliti (mi si ingrassano già appena esco dalla doccia). Chi se ne frega. Ho imparato adesso quanto sia liberatorio il chi se ne frega (pur rimanendo nel buon gusto, s'intende).

Nuvola ha detto...

Io non riesco a farmi crescere troppo i capelli perché si spezzano. Non ho una gran chioma... per fortuna, però, alle spalle non mi stanno malaccio.

Qui vedo un sacco di donne sui 50 e oltre con i capelli ben sotto le spalle, tipo, altezza scapola o anche oltre. Di solito li lisciano, non li lasciano mossi. Ma stanno bene. Inoltre, vedo molte signore anche ben oltre i sessanta con una capigliatura bianca lunga... raccolta a coda di cavallo! O la più bella di tutte, la direttrice della scuola di mia figlia, due occhi azzurri intensissimi, un viso gentile ovale, snella, piccolina, con i suoi capelli castani lunghi oltre le spalle, morbidamente raccolti con alcuni fermagli... credo che abbia almeno sessant'anni, è una signora molto gentile e molto preparata, perfetta con i bambini.

Io me stessa mi vedo con i capelli poco sotto le spalle al massimo, ma se hai capelli che crescono bene e ti piace tenerli lunghi, perché no?

fracatz ha detto...

chissà perché le donne con i dispiaceri ingrassano, io invece ci dimagrisco

franco battaglia ha detto...

"mezza età" a 47 anni?!... e io a 57 che devo dire? per fortuna ho perso 8 kg con i calcoli e la colistictomia da inizio marzo a metà aprile. E la cioccolata la mangia solo la consorte. Io ancora no. Uff!

Marco Poli ha detto...

L'ossessione di voi donne per il peso corporeo ... sapeste quante ne leggo, su FB, tutti i giorni !

:O

===

Biagioli Alessandro ha detto...

capelli lunghi ok ,no al ventre piatto ( ma che vordi?) perchè pensate che all omo piacia lo stereotipo propinato da stilisti che odiano le donne e le vedono come stampelle per i loro vestiti? M.M. che era tg 46 un po di panzetta morbida piace! al limite anche della sana cellulite è consentita con la magrezza spariscono poi in genere anche le tette ! secondo me il modello pin up è il piu bello ..e se ti facessi bionda ? un biondo garbato ti darebbe luminosita al viso ,pensaci!

Sara ha detto...

Bionda?...sarebbe curioso!

UnUomo.InCammino ha detto...

Movimento fisico PIU' efficace della dieta.

Ernest ha detto...

Io quando sento parlare di dieta mi butto su un piatto di tagliatelle al ragù :-)

Claudia ha detto...

Io ho iniziato a 20 anni. Dicevo: fino ai 30! Poi: massì, fino ai 40, dai... e ora che ne ho 50 dico: finché non diventano brizzolati li posso tenere lunghi...
Non sono certo belli, sono crespi, ma sono grossi e da corti mi stanno malissimo. Se non si ammorbidiranno in seguito penso che non li accorcerò mai.