Coniglio in libertà

Stasera sono andata a cercare di acchiappare un coniglio che è scappato, ma proprio non l'ho visto! Cioè lì per lì cercando nel buio ho visto due occhietti e un musino...di un topastro!
Ho idea che il coniglio non si farà più acchiappare, cioè che una volta assaggiata la libertà con il cavolo che tornerà a farsi rimettere in gabbia!
Mi immagino la sua prima notte da coniglio libero, la paura e la meraviglia di ritrovarsi tra l'erba umida sotto la volta stellata della notte!


8 commenti:

fracatz ha detto...

ed adesso chi gli asciugherà l'erba prima di mangiarla?

Francesco ha detto...

ma perchè, hai pure i conigli adesso?

Ernest ha detto...

no aspetta ma è periodo della fuga!?!?! Anche dall'asilo di mia figlia è scappato un coniglio... forse una fuga d'amore per incontrarsi

La Laura ha detto...

Io non ce la farei proprio a riacchiappare un coniglio in fuga ! Impossibile.

Lorenzo ha detto...

Rocky per sconfiggere Creed nel secondo incontro si allena ad acchiappare la proverbiale gallina.

Dai Sara, allenati!

A proposito di simpatici conigli scappati dalla gabbietta, ti segnalo questo articolo.

franco battaglia ha detto...

Speriamo ne faccia buon uso, della libertà. Chi cresce in cattività può ubriacarsene fino ad estreme conseguenze...

Sara ha detto...

Il coniglio è rientrato da solo!

UnUomo.InCammino ha detto...

Qui ci sono molto predatori, a partire dalle volpi. I gatti predano i conigli? Forse quelli selvatici che sono quasi estinti ma per i quali c'è qualche buona notizia (catturati da una fototrappola in Trentino).