22 maggio 2010

Considerazioni anagrafiche

Naomi Campbell compie oggi 40 anni.

Certo che il 1970 è stata proprio un'annata d'oro!!!

9 commenti:

Ernest ha detto...

Eh eh si Sara! :-)
Io venivo fuori 5 anni dopo...
Ciao

Sara ha detto...

Uhm non si può fare cambio di dati anagrafici?! con un condono magari me ne faccio levare 5 o 6...

Franz ha detto...

A me, dei quarant'anni di Naomi Campbell, per usare un eufemismo "nun me ne pò frega' 'dde meno", e scusa la franchezza.
Altro è il discorso relativo ai primi quarant'anni di personaggi ai miei occhi più vivi e interessanti, anche per la possibilità di dialogo che mi offrono.
(Ogni riferimento a filosofe giardinicole è puramente voluto...).

Black75 ha detto...

mah... non è fra le mie preferite la Naomi.

il giardino di enzo ha detto...

Caspita! Notiziona da non perdere davvero.
I Santi Cirillo e Metodio, onorati in questo luminoso giorno di primavera, sono stati un po' avari nelle nascite. Oltre alla irascibile Naomi (tanto bella quanto idiota), il 22 maggio 1970 annovera un certo Max Malatesta: nomen ominis?
Ciao

Sara ha detto...

A me Naomi piace.
A parte la sua bellezza che trovo principesca, mi da l'idea di una donna comunque speciale.
Poi l'annata già di per se è una garanzia...

il giardino di enzo ha detto...

Non seguo molto il gossip, ma spesso è ribaltata alla ribalta per la sua aggressività isterica e violenta.
E, se non erro, è stata sposa di Briatore, non certo un esempio per l'umanità.
Insomma, preferisco la famosissima e immortale omonima Zuppa in barattolo.

Arlene Machiavelli ha detto...

Anche Uma Thurman è del 1970!!!
L'antipatia di Naomi Campbell è risaputa a livello mondiale, Sara!

Sara ha detto...

Eh vabeh, ha un carattere un po'impegnativo...