18 febbraio 2011

Comunicazione giardinicola

Photobucket

Ho iniziato a potare le rose.
Quest'anno non ci voglio andare pesante con le forbici, perché gli ultimi due anni ho svecchiato abbastanza le mie predilette, altre invece lo scorso anno non le ho nemmeno sfiorate per mancanza di tempo e dunque ora dovrò rimediare.
Con le potature farò le talee.
Una volta potavo in autunno, poi seguendo i libri di giardinaggio sono arrivata ad individuare la fine di febbraio come il periodo migliore.
Se sono potate bene, le rose sono più resistenti alle malattie ed è per questo motivo che cerco di compiere l'operazione di potatura con grande scrupolo, anche perché io non adopero trattamenti chimici sulle mie rose: voglio loro troppo bene!
in foto: Rio Samba

21 commenti:

viola ha detto...

ehi ehi Sara la comunicazione giardinicola mi ha subito attratta qui :) io le ho potate sabato scorso, speriamo bene !! buon fine settimana e baci:))

mark ha detto...

Allora passo la dritta...:-)

maresco martini ha detto...

Le potature se fatte in autunno possono avere delle crepe nel taglio col gelo ma da te grandi gelate non vengono, da noi invece anche questO Inverno ne sono venute di 9-

oriana ha detto...

Io provvedo oggi, data anche la bella giornata di sole. Per ora mi godo le splendide fioriture delle camelie e guardo impaziente i boccioli delle giuchiglie, finalmente la natura si risveglia....

Charlie68g ha detto...

mi hanno chiamato adesso da villa taranto http://www.villataranto.it/
chiedono se puoi fare un giro anche da loro :-)

falmouthME ha detto...

It is a beautiful rose. I understand why ... because your love to roses make them beautiful.

BTW.... I want to prune our roses, but they are completely under the snow. I can not find them!!

Macy ha detto...

mi piacerebbe avere il tuo talento! ho una ricetta nel cassetto da tanto tanto tempo, perchè non trovo l'ingrediente principale: petali di rosa non trattata!

Eva ha detto...

Rose al naturale, senza trucco dunque!

Alligatore ha detto...

Belle le rose rosa ... ma rosse, ma rosse, sono perfette.

Kylie ha detto...

Io non ho rose... il mio terrazzo non me lo permette!

Un abbraccio cara e buon inizio di settimana!

semola ha detto...

Perchè non metti qualche foto per far capire i segreti della potatura. Io so potare le viti e poto allo stesso modo le rose. Ma forse sbaglio.

Ernest ha detto...

Adoro le rose!

chechi ha detto...

bellissima, quasi posso sentirne il profumo

TuristadiMestiere ha detto...

io non ho il pollice verde ma nei miei viaggi ad Amsterdam ho comprato diversi bulbi di tulipano (i miei fiori preferiti) e seguendo pochissime istruzioni ho ottenuto delle fioriture splendide! Con le rose non so se ne sarei capace...

paciuffo ha detto...

brava sara... anche i miei hanno una passione per le piante e ci sono un tante rose nel mio giardino... ma a parte il nome della pianta tu dai un nome alla tue piante?:)

aboutgarden ha detto...

ciao Sara

da me in campagna dove ho le rose è ancora un po' presto x la potatura, aspetterò ancora qualche settimana...buone talee, mi raccomando mettine via qualcuna x lo scambio!
simonetta

Adriano Maini ha detto...

In riva al mare non ci riusciamo a farle venire bene in vaso. Ci consoliamo con tante belle rose recise, che pur dalle mie parti abbondano. In questo momento sono di un rosso che di più non si può.

giardigno65 ha detto...

e che samba !

Sara ha detto...

X TUTTI: non ho fatto in tempo a partire, che sono ripiombata in uno stato di malessere postinfluenzale: alterno giorni di digiuno a giorni in cui vomito ed essendo sotto alimentata, sono anche molto stanca.
Grazie per le cose carine che mi avete detto, ora uno ad uno passerò in rassegna i vostri blog che non leggo da qualche giorno, mio malgrado!

semola ha detto...

OH... su, rimettiti presto che ci fai preoccupare.... se stai male......... ma solo perchè............
chi curerà le rose?????? :-))))))))

Sara ha detto...

Grazie Semola! farò del mio meglio! un bacione!