28 febbraio 2011

dal sito di Save the Dogs: RITORNO ALLE UCCISIONI, DOMANI LA COMMISSIONE DECIDE

In Romania: è previsto per domani il voto su un nuovo disegno di Legge che azzera i contenuti della 9/2008 e che prevede un ritorno al massacro dei randagi.

Invito a leggere la pagina a cui rimanda il link, cioè al sito dell'associazione Save the Dogs.
Seguo da alcuni anni questa realtà che opera con immane fatica a favore dei cani randagi rumeni e la mia piccola, deliziosa Apua, che ora è in sala a ronfare sul divano, un tempo era una di queste povere bestiole.
Dato che la Romania è nella UE sarebbe giusto che il problema del randagismo venisse affrontato con criteri più moderni ed efficaci, a partire dalle sterilizzazioni degli animali, che sono l'unico modo per debellare il randagismo.
Ed è paradossale che da quegli stessi paesi in cui gli animali non hanno diritti,poi vengano importati in cuccioli di razza e alla moda, a cui magari far ripulire il pedigree in Italia da qualche trafficante compiacente. E acquistarli facendo finta di niente, vuol dire essere complici, perché dopo tutte le denunce che ha fatto Striscia la Notizia, non c'è giustificazione che tenga.


1 commento:

TuristadiMestiere ha detto...

no guarda, io non posso guardare i servizi di striscia su canili &Co. Mi si stringe il cuore. Vado a leggere quella petizione. Grazie per la segnalazione!