29 settembre 2013

La Boldrini, gli omuncoli e le donnicciole.

La presidentessa della Camera Laura Boldrini è una gran bella donna e al tempo stesso è una donna molto intelligente, il che spiega perchè occasionalmente sia invisa da taluni omuncoli e da talune donnicciole.
Gli uni provano disagio innanzi a una donna bella che viene meno ai modelli femminili tradizionalmente imposti, per la serie : sii bella e stai zitta. Di omuncoli c'è ne sono tanto a destra quanto a sinistra, credono che la politica sia una questione da uomini,  e infatti si è visto a che punto siamo: stiamo andando a picco!
Le donnicciole in genere sono quelle che hanno disagio circa la loro femminilità e quindi invidiano la bellezza delle altre donne e al tempo stesso le donnicciole, sono quelle che rinunciando a combattere per il loro diritti, perchè temono di non essere accettate dagli uomini, invidiano così le donne che come la Boldrini che s'impegnano con coraggio per i diritti di tutte noi! 
Forza  Boldrini! 
e già che ci sono...forza Laura Puppato!

16 commenti:

Francesco ha detto...

La Boldrini e' una bella donna che trovo molto intelligente. L'ho sentita il 25 aprile a Milano e ha fatto un discorso convincente. Condivido poco pero' dei suoi ragionamenti sul tema dell'immigrazione, troppo unilaterali. Ma soprattutto, sta svolgendo male il suo ruolo di presidente della camera.

Federica ha detto...

La Boldrini è una donna che ammiro molto

Biagioli Alessandro ha detto...

la boldrini è un incapace all ennesima potenza ,non dico come donna quello nn lo so ,ma come politico (volutamente scritto con la 0)è un disastro che non ci meritavamo.fortuna andra presto a casa ..

Alberto Cane ha detto...

"taluni omuncoli e talune donnicciole". Lo metto da parte per un eventuale titolo per un post. Sulla Boldrini hai già detto tu, e figuriamo ci se non concordo.

diegod56 ha detto...

Credo sia «troppo» di qualità per la media del popolo italiano, che, salvo lodevoli e minoritarie eccezioni, non se la merita

Giò ha detto...

La Boldrini? Presidente del Consiglio! Non mi viene un altro nome che non mi provochi l'orticaria.

fracatz ha detto...

andiamoci piano col dare la colpa agli elettori maschi, perchè da sempre io sostengo che le donne si odiano talmente tra di loro che mai e poi mai voterebbero per un'altra femmina.
Le donne sono la maggioranza e con la costituzione attuale sono tutte abilitate al voto e questo il nano lo sa benissimo,

Sara ha detto...

@fracatz sono le donniciole che odiano le altre donne

marcell_o ha detto...

conosco poco la boldrini e alcune cose dette da lei non mi hanno convinto del tutto
tuttavia concordo sul fatto che molti attacchi sono assolutamente strumentali e fuori target
comunque ha ragione fracatz: il nemico peggiore di certe donne sono altre donne (ochei anche con te che le chiami donnicciole)
ma semplificando le categorie se esistono minchioni abbacinati dal tizio diversamente tricotico diversamente incensurato, ci saranno un fracco di donne altrettanto abbacinate
io ricordo anni fa su un settimanale femminile (li sfoglio per lavoro: ne arrivano a pacchi nel nostro ufficio pubblicità) la classifica degli uomini meglio vestiti nella quale, non ricordo in che posizione, c'era il tizio sopracitato...
per dire: se le donne erano tutte come le pitonesse amiche del tizio sopra io m'ero fatto frate o gay

UnUomo.InCammino ha detto...

Ho ascoltato alcune osservazioni della soggetta sul maschilismo del linguaggio che ho pienamente condiviso.
Mi pare una donna ingessata in una certa morale utopica (per lei) distopica (per me) del politicamente corretto che e' il grande problema incubo di una parte non piccola della sinistra, quello di non comprendere la realta' del mondo e di volerla moralisticamente cambiare/imporre o subire masochisticamente (e far subire masochisticamente e qui iniziano i problemi).
Putroppo i moralismi sono stati casue di innumerevoli sciagure nel corso della storia.

Preferisco di gran lunga Laura Puppato.

Mariella ha detto...

Io preferisco la Puppato.
Da sempre.

fracatz ha detto...

ma allora beato chi la puppa,
però visto da chi ha la mente sgombra, se la sinistra fosse meno acculturata e più vicina alla vita della gente, non ci sarebbe tutto quell'afflusso, quella corsa a dare il voto al nano.
Ci sono dei poracci che stanno ancora aspettando il rimborso dell'imu del 2012 e son certi che non appena ritornerà lui lo avranno, ma cribbio se questo è il bobbolo, allora tu buttala sul ridere, abbandona quella faccia inquartata da serio, se lui promette l'imu del 2012, tu raddoppia e prometti indietro l'imu del 2011 + quella del 2012

Francesco ha detto...

..Da concittadino della Boldrini posso dirti che lei è nipote dell' ex presidente dell'ENI ,succeduto a Mattei di cui era amico, ed è stata ben pagata per occuparsi di alcuni degli ultimi in giro per il mondo quando ce ne sono tanti qui in Italia, in primis i meno anziani...Il suo castello è molto bello, lei è ripugnante... Parole come soarapopolazione o carrying capacity credo le farebbero venire l'orticaria sulla sua pelle già avvizzita dalla menopausa...

Sara ha detto...

@Francesco prima o poi ci si avvizzisce tutti, non è una colpa, è una legge naturale.

Ady ha detto...

...si, la boldrini per alcuni versi mi ricorda concita de gregorio, che letteralmente aodro...buona giornata. Ady

Ernest ha detto...

tutto vero e concordo, però in alcuni casi mi sembra che se la prenda di più con i cinquestelle che con i pidiellini...