23 ottobre 2014

sei Coop o Esselunga?

Ci sono tipologie da Coop e tipologie da Esselunga.
Io sono una da Coop, non sono fedelissima, perché secondo me dovrebbero dare più spazio alla produzione del territorio, ma la Coop è la catena di grande distribuzione in cui vado da sempre.
Della Coop apprezzo molte cose, mi pare che tutto sommato inviti più a un consumo responsabile, mentre l'Esselunga mi fa venire in mente il Paradiso delle Signore di Zolà, cioè il trionfo dell'abbondanza, del consumismo, che dati i tempi, è un'illusione che m'innervosisce. 
Quello che detesto della Coop sono le casse automatiche, non ci vado mai, spero che si accorgano che c'è gente che gli frega le cose e che le levino, sicuramente le ha messe qualche dirigente diessino. Gli ho anche scritto che è una vergogna risparmiare  sui posti di lavoro in questo periodo, però complessivamente  la strategia commerciale, con l'attenzione al biologico e al solidale, ai prodotti di Libera, incontra le mie preferenze. 
E voi siete da Coop o da Esselunga?

34 commenti:

Ele781 ha detto...

Esselunga.
Prima andavo al Pellicano, ma l'hanno chiuso e al suo posto hanno messa la Coop.
Ho fatto la tessera e ci sono andata un paio di volte, ma non mi ci trovo.
Quindi Esselunga

Lorenzo ha detto...

A me non importa niente, vado nel posto logisticamente più comodo.

unpodimondo ha detto...

Fondamentalmente sono da Coop, però da quando faccio molti acquisti tramite Gruppo d'Acquisto Solidale, Botteghe del commercio equo e Farmer Market anche la Coop mi comincia a stare sui nervi. Diciamo che la Coop è un'Esselunga un tantino più accettabile dell'Esselunga, ma solo un tantino...

Nuvola Sospesa ha detto...

Qui non c'e' ne' l'una ne' l'altra!

Tendenzialmente vado all'alimentari sotto casa o al Real (perché sono i più' vicini).

Per il resto, in Italia vado all'Eurospin o alla Despar!

:)

Francesco ha detto...

esselunga ora e sempre. come la resistenza insomma

Sara ha detto...

Fra la tua fidanzata invece?

Francesco ha detto...

ovunque, tranne che all'esselunga. sarà mica troppo di sinistra e le sta sulle palle Caprotti ?

Charlie Brown ha detto...

Entrambi hanno come unico scopo il sottrarci denaro, chi in un modo, chi nell'altro

pontos pontos ha detto...

Qui abbiamo logicamente altre catene ma come dici te è meglio puntare su chi assume persone del posto e vende prodotti a km 'pochi' aiutando i produttori della regione!

Ciao Sara!!

elenamaria ha detto...

Prima ero Coop, però ho difficoltà a trovare il parcheggio per cui tradisco spesso con Carrefour, soprattutto ilpunto che ha adottato Cesira, una bellissima cagnolona che la notte dorme al riparo nell'androne chiuso e che tutti coccolano affettuosamente. Mai Conad, chè ha scacciato i cani.

Vera ha detto...

Non Coop molto più cara di altri punti vendita, Che non nomino per non fare pubblicità, piena di signore bene di sinistra che se la possono permettere.
fortuna che la maggior parte di ciò che mangio viene dal nostro campo, altrimenti sarebbe davvero dura.
No alle casse automatiche ne alla coop ne ai caselli autostradali, difendiamo i livelli occupazionali!

Costantino ha detto...

Confesso ce la poca spesa che faccio personalmente vede come luogo privilegiato un discount.
Tra Coop ed Esselunga preferisco quest'ultima, ma solo perché è più vicina.
Alla Coop compro, quando escono, i libri di Marcello Simoni perché lì li trovo più facilmente.

nico ha detto...

Qui in centro Italia non c'è tutta questa scelta fra i due, per forza Coop. Però ci sono anche altre catene che non sono male, tipo DEM o LEON. Poi ci sono anche i discount, sempre utili per parecchi articoli...insomma, meglio girare un po' se se ne ha la possibilità :-)

Nik ha detto...

Ehhh ultimamente discount a basso prezzo per l'80% degli approvvigionamenti e un 20% in un piccollo A&O che ha cose del territorio. A spot qualcosa qua e là in base alle offerte.

Alberto ha detto...

Prima si andava quasi solo alla Coop, ma visto che al Pam e anche al Simply ci sono gli stessi prodotti a prezzi inferiori un po' qui e un po' là. A proposito alla Coop ho visto i limoni, e a un bel prezzo, di provenienza Argentina, quando quelli della Sicilia sono in grande crisi. Appena posso faccio una foto da pubblicare.

RobbyRoby ha detto...

Io vado spesso all'Esselunga......risparmio sulla benzina perchè vado a piedi e quando prendo tante cose pesanti vengo a casa con il carrello poi scarico le cose che ho preso e riporto il carrello......per me l'Esselunga è una grande comodità.

viola ha detto...

Coop per sempre! Anche se vicino a casa mia non c'è e quindi spesso vado alla Lidl.
Tra l'altro i prodotti Viviverde Coop per la bellezza sono ottimi e a buon prezzo e alla Coop di Cusano riesco a prenderli anche con i tickets il che non è male!:)

Sara ha detto...

I limoni dall'Argentina!io ho visto più volte i pomodori dall'Olanda!

diego ha detto...

nel complesso preferisco la coop, anche se la vicinanza dell’esselunga è opportuna perchè costringe la coop dove vado io a tenere i prezzi più bassi rispetto ai posti dove non ha concorrenti vicino

Anonimo ha detto...

Le mie papille gustative non procurano nessun piacere dentro la mia bocca e il mio olfatto non sente nessun profumo nel mordere un frutto o un qualsiasi prodotto che vendono questi cimiteri del cibo. Quando un uomo o una donna fa l' amore con il proprio compagno, la punta della lingua deve assaporare la sua dolcezza per farla scivolare
e prendere anche il suo salato. Siamo nati per questo e non per accoppiarci con una bambola gonfiabile. Quindi, il vostro cibo, come nel post di Carolina sa di doping, non si può, credetemi, privarsi del più bel piacere della vita: Tu! Un bacio...Pj

Mariella ha detto...

Io sono tornata all'Esselunga. Dopo anni di Iper e Gigante.
Coop mai.
Forse non sono abbastanza comunista, ma m'intristisce profondamente.

Sara ha detto...

Come sarebbe "triste"?! Viola ed io ti sembriamo donne che frequentano luoghi tristi?

fracatz ha detto...

cosa gli importa se qualcuno frega alle casse automatiche, tutte le perdite verranno ripagate da quelli ligi ed onesti, che si pesano la frutta da 2 euri e schiacciano il relativo tasto e non quello da 1,50

Francesco ha detto...

ma quando mai hai avuto così tanti commenti in un post ?

Kylie ha detto...

Sono da Coop ma parte della spesa la faccio al mercato del contadino.

Baci

tvandtv ha detto...

Esselunga!!! W Caprotti, lunga vita a Caprotti.. : )

UnUomo.InCammino ha detto...

Leggo molto benaltrismo e qualunquismo qui dentro.
Che in parte è motivato.
Nel senso che il paradigma della GDO, la Grande Distr(ib)uzione Organizzata è, qui e ora, strutturalmente ostile all'economia etica, locale, di qualità.

La Coop tenta di porre alcuni rimedi ma... ne combina di tutti i colori.

Dalle pere cilene, ai limoni sudafricani, ai meloni del senegal.
I meloooni del Seneeegal... siamo alla follia.
Qui i nostri contadini chiudono per il crollo dei loro redditi e andiamo a fare i solidali in Senegal!?

Ci sono dei problemi che sono inerenti alla scala e alla insostenibilità dei grandi numeri e della globalizzazione.

Patalice ha detto...

Nel ridente paese bresciano dove vivo c'è un po' tutto...
Simply Auchan Dpiù Lidl Eurospin Family Market Esselunga Conad, la Coop non c'è ma tutto sommato io sono più da Esselunga, hanno quello sparaflesciatore per la spesa che amo!

Federica ha detto...

in piemonte, o per lo meno dove vivo-vivevo-tornerò a vivere, non c'è l'esselunga.

io adoro la coop: per me è il miglior succo all'albicocca!

Anonimo ha detto...

Ho cominciato ad andare alla coop perché quella c'era, poi piano piano mi ci sono abituato e "affezionato".
Esselunga l'hanno aperta da poco nella mia città ma non ci sono ancora andato, non ne sento la necessità.

Anonimo ha detto...

Dopo la nascita di eataly finalmente i supermercati stanno cambiando strategia ed in meglio. Era ora. Praticamente ci sono più prodotti italiani, km zero, bio ecc... con un attenzione all alta qualità. Prodotti fatti ad arte come ad esempio il pane cotto a legna con lievito madre. Tutto questo a prezzi accessibili. Però è curioso il fatto che il primo ad accorgersene è stato il carrefour (francese) dove a Milano sta sperimentando questo format e direi che va letteralmente a ruba. La Coop è corsa ai ripari con i prodotti fior fiore ma ancora non ha ristrutturato i locali a mo di mercato come sta appunto facendo carrefour. È tutto un altro modo di fare spesa. All estero funziona da anni. Andate a vedere perché è difficile farlo capire qui. Si mangia anche dentro tra i pochi scaffali, è tutto all aperto. Ci si può riposare sui divani ecc... insomma è un eataly però molto in grande con un occhio estetico ed etico di qualità come l expo. Prenderà piede perché in Europa è già realtà

Sara ha detto...

Grazie caro Anonimo del prezioso commento! Sara

bojafauss ha detto...

Coop lo fa anche a Torino in galleria san Federico. Fiorfood di coop.

Anonimo ha detto...

Vuole la spesa gratis?