12 febbraio 2015

annaffiare in inverno

Si, si annaffia anche in inverno, se non piove. Si annaffiano gli impianti recenti, ma in special modo le piante in vaso. Si annaffia, facendo attenzione che non geli, se no, povere piante!per questo motivo si deve annaffiare nelle ore piu'calde della giornata.
E se di giorno si lavora e si torna tardi a casa e le piantine sono li stramazzate dal vento con il terriccio secco?
Sarebbe il colmo, far morire le piante dalla sete proprio d'inverno!che queste fiorite le ho comperate al penny a 1.99 euro l'una, forzate e fuori stagione, ma gia' gli voglio bene! Allora stasera, care piccine, un bel bagnetto, poi vi tengo in una stanza non riscaldata e domani vi rimetto fuori!

17 commenti:

viola ha detto...

Confermo, sei la mia giardinicola preferita

DARK - LUNA ha detto...

Io sono un'amante esagerata di ogni pianta è di ogni fiore! Ho una Jungla! Brava Sara! se hai una serra o un semplice posticino riparato sarebbe meglio! Per poi , metterle fuori a primavera. ... sono piante delicate da ciò che vedo dalla foto.
A presto!

Sara ha detto...

@ Viola troppo buona!
@Dark Luna sono piante fuori stagione, con un terriccio pessimo, sai, le tipiche piante da supermercato.

Francesco ha detto...

Ottimo acquisto sembrerebbe

Mariella ha detto...

Sara ho bisogno di aiuto per far durare due orchidee che mi hanno appena regalato. La mia casa è troppo riscaldata. Mi fido solo di te!

UIFPW08 ha detto...

Queste piantine, molto delicate, necessitano di maggiori cure proprio perché le stesse sono state disattese nella grande distribuzione, necessitano di rimpianto prossimo in un terriccio ben concimato e poca acqua, in attesa delle nuove radici e nuova vita in terra.
Buon venerdì Sara.

UnUomo.InCammino ha detto...

Dopo i bruni, i gialli, i secchi, gli spelacchiati di autunno e inverno, vedere del verde con i colori accesi dei fiori è una libidine pazzesca! :)

Claudia ha detto...

Belle! Ma resistono fuori, dopo che sono state in serra fino "all'altro giorno"?

Nuvola Sospesa ha detto...

Bellissimo questo insieme colorato di piantine!

Sai che a me le rose mi muoiono sempre causa quegli insemini verdi piccoli infestanti?
(Perdono non so il nome italiano... forse acaro della rosa?)
Ormai non le compro più' perche' mi secca che inesorabilmente mi muoiono per quello.
Tu cosa consigli? Che sostanze occorrerebbe usare?
(magari il nome della sostanza chimica, non e' detto che qui io trovi i prodotti italiani...)

Biagioli Alessandro ha detto...

che bella composizione ha fatto è persino ben intonata la bacinella blu che spegne i toni caldi dei fiori .l azalea è bellissima:)

Sara ha detto...

Nuvola le rose non muoiono a causa degli afidi, ma forse devi vedere bene come fai glj impianti. Quelle piccine tipo quelle della mia foto, poi si prendono tutte le patologie possibili.

Claudia ha detto...

Vero, le rose non muoiono a causa degli afidi, però non fanno loro bene e neanche sono belli da vedere. Io li tolgo spiaccidandoli brutalmente con l'aiuto di un fazzoletto di carta, poi spruzzo con acqua e un goccino di sapone, dicono o Marsiglia o detersivo per piatti.
Non basta una volta sola. Ci sono dei pesticidi, ma avvelenano anche gli insetti utili. Inoltre non è facile dosarli per una singola piantina, si rischia di usarne una dose tale da ammazzare anche la pianta.
Sara, scusa l'intromissione nel tuo regno di Regina delle Rose!

Sara ha detto...

Brava Claudia!super giardinicola!

Nuvola Sospesa ha detto...

Care Sara e Claudia, grazie!

Probabilmente e' tanto se le rose mi sopravvivono un pezzo, pensate, non ho giardino, ma solo balcone (uno a est, uno a nord).
E vivo praticamente nella steppa turca, e c'e' spesso vento.
Devo abbandonare ogni speranza e allevare solo piantine grasse? (quelle vivono, hanno superato egregiamente le nevicate abbondanti, le innaffio raramente e sono sempre belle vispe!)

Cos'altro potrei coltivare secondo voi?

Sara ha detto...

Nuvola le rose in vaso sono rognose per principio. Non cambiare loro ka terra, ma nutri con fertilizzante, meglio se specifico, l'importante e'che mangino.
Puoi coltivare clematidi in vaso con le rose, che si danno il cambio. Poi credo che tu possa coltivare proprio di tutto!i garofani li hai provati? Io li ho scelti perche'sono longevi.

Claudia ha detto...

Non sono pratica, perché io non le coltivo, ma... forse le graminacee? Sai che bell'ondeggiamento, col vento della steppa turca!

Nuvola Sospesa ha detto...

Grazie per i suggerimenti!
La prossima generazione di piantine spero che se la passera' meglio... :)