11 ottobre 2015

la femmina giardinicola...

La femmina giardinicola e'quella che alla cassa di un Garden Center chiede se gli esemplari  di hosta resteranno a prezzo pieno nonostante siano fuori stagione...che insomma sono tutte mangiate dalle lumache, poi tra un po'perdono le foglie, resta il vaso senza niente...
E quindi esce dal Garden con l'impressione che la cassiera non sappia proprio cosa sia un hosta.

21 commenti:

Nuvola ha detto...

Pero', cavoli, e' alla cassa di un Garden Center, dovrebbe almeno informarsi un po'...

pontos pontos ha detto...

Questo post mi ha steso dalle risate! Ma nella società la maggior parte delle persone non distingue un castagno da un faggio quindi non c'è molto da stupirsi :o

Un saluto e buona domenica Sara!

Anonimo ha detto...

Vuoi dire che la cassiera non ha capito un'ostia? Allora è una vittima, Sara. PJ

Anonimo ha detto...

Non si può giudicare una povera cassiera che di sicuro fa turni massacrati portando a casa uno stipendio, un misero stipendio. Ci sono un'infinità di prodotti, quindi bisogna sapere da quanto tempo sta nel centro. Poi, come spesso accade, vengono spostate di reparto per la mancanza di personale, perché il personale costa per un'azienda italiana. Detto questo, una cassiera, magazziniere o un qualsiasi dipendente di un'azienda privata che non ha i contributi statali, deve lavorare per tre. Penso che voi, che siete tutti professionisti o alti dirigenti non potete mai arrivarci.....Ostia/vittima! PJ

Lorenzo ha detto...

Nei supermercati se non ci fosse il codice a barre stampigliato su qualsiasi cosa, i cassieri non saprebbero cosa fare, anzi, vedrai che anche le casse dei negozi come quelle delle banche, verranno progressivamente sostituite con sportelli automatici. Già adesso nei grandi centri commerciali c'è la cassa automatica dove sei tu che passi il prodotto sotto il lettore. L'unico inconveniente è che funzionano con la carta di credito.

Non è previsto che tu faccia domande.

Sara ha detto...

Ostia un belino! Un garden non e'un ipermercato, l'hosta non e'una pianta rara, siamo al ABC del giardinaggio. La questione non e'che lei ignorasse cos'e'un'hosta, ma quello di non scontare le piante fuori stagione.

Anonimo ha detto...

@Sara: Scusami Sara, ma la cassiera non decide i prodotti scontati. La cassiera deve stare attenta a prendere e dare il resto, e prima di questo deve passare il prodotto con il codice a barra con la sua macchinetta. Quindi, se il negozio in riferimento è di 10 mt quadrati, ritiro quello che ho scritto, ma se è superiore non sono d'accordo. PJ

Anonimo ha detto...

Io sto con Sara

Sara ha detto...

Ma e'ovvio che la cassiera non decida cosa scontare! Io ho solo fatto una domanda, una persona non e'un automa!

Anonimo ha detto...

Tre giorni fa sono andato al supermercato Doc per comprare dell'uva da tavola, visto che la mia uva è piena di noccioli e non tutti la gradiscono. C'era un po' di nervosismo ad una cassa, la mia naturalmente. Quando è toccato a me, al contrario di quelli che stavano avanti gli ho fatto una domanda: ti hanno spostato, vero? La risposta è stata: Si, dal reparto frutta alla cassa! Sono le domande sbagliate. Allora ho risposto, visto che avevo preso altri alimenti: prenditi il tuo tempo e se ti trovi in difficoltà prenditi anche il mio. A mi vogliono bene Sara, c'è tanta gente nel mondo che mi vuole bene: Nel mio mondo...Ciao, buona Domenica! PJ

La Laura ha detto...

Esatto, le piante fuori stagione dovrebbero essere scontate tutte per decreto. Altro che riforma costituzionale. Che ce le compriamo tutte noi femmine giardinicole, che sappiamo cosa farcene. NOI !!!

UIFPW08 ha detto...

Sei sempre unica...
Maurizio

UnUomo.InCammino ha detto...

In genere il personale che lavora nella GDO è decisamente meno formato di personale che lavora nel commercio specializzato.
Da questo punto di vista le botteghe, piccoli negozi con un prezzo a volte apparentemente meno basso offrono però una qualche forma di consulenza.
Uno dei molti motivi per cui tendo ad evitare la GDO.
Alcuni lavoro specializzati della GDO sono ancora meno specializzati su quanto viene venduto.

Anonimo ha detto...

Solo nel reparto salumi, formaggi e carne. Tutti gli altri reparti si ha bisogno di una spinta amichevole per entrare. Specializzazione nel leccare il culo....PJ

Biagioli Alessandro ha detto...

ho trovato questo blog cercando tette ,ma non se ne parla mai!!...comunque pure tu che chiami le piante col nome latino ..di : senta quella pianta con le foglie che fa i fiori blu ..Hosta ma chi le conosce??ovvia siamo in Italia mica in Uk

Vera ha detto...

Mi piacciono le Hosta, ma cavolo il problema è che piacciono un sacco anche alle lumache >:|
Ho loavorato in un garden, la domanda tipica era:
--Avete quella pianta che fa le foglie verdi?--
Dalle mie parti la cultura giardinicola lascia un po' a desiderare :)

Claudia ha detto...

Bisogna guardare il lato positivo delle cose, e anche delle Hosta.
Attirano le lumache?
Bene, ci consentono di andare a caccia di lumache SU di loro.
Andiamo a colpo sicuro, senza sprecare tempo a cercare qua e là. Sono esche per attirare in trappole le temibili divoratrici seriali.
Quanto ai lavoratori dei garden, è risaputo che in genere non sanno nulla di piante.

Marco Poli ha detto...

Ma ...
cos'è un' ''hosta'' ?

Claudia ha detto...

Ti posso presentare le mie: http://www.fioridiaia.altervista.org/index.php?p=search&words=hosta

Marco Poli ha detto...

Uh.
Capito.

...

Cioè, no ... è un genere di piante davvero vario !
Leggo su Wikipedia :

[ ... ] comprende una trentina di specie di piante erbacee perenni con foglie lanceolate o ovali, picciolate, di lunghezza variabile dai 3 ai 40 cm, di colore verde chiaro o giallastro, percorse in lunghezza da nervature quasi parallele alla centrale.

°_____°

Claudia ha detto...

Ne ho solo 4, ma la cultivar sono tantissime. Ci sono vivai specializzati solo in Hosta, e non sono solo verde chiaro o giallastre, ci sono per esempio anche le "blu".
Anche i fiori spesso sono graziosi e profumati, ma il loro punto di forza sono le foglie, che purtroppo di qualsiasi colore siano, piacciono agli essere bavosi.
Io le controllo tutte le sere, sono come le calamite.
Scusa, Sara, per l'intrusione.