20 gennaio 2016

La casa senza tv

Vivo senza TV da circa un anno, non per posa snob, ma perche'non ho ancora avuto modo di comperarla e in tutto questo tempo c'era sempre qualcosa di piu' urgente da fare per arredare la casa.
L'ultima: ho commissionato due persiane una settimana fa, potevo procrastinare, ma la vita semi selvaggia che ho fatto negli ultimi mesi,ogni we in giro per i boschi,mi ha consentito di mettere qualche spicciolo da parte e cosi' ho acquistato il tavolo bello per il soggiorno, le sedie-poltroncine e i copri-sedia tipo rinfresco da matrimonio per protezione anti-gatto e inoltre sono riuscita a dare personalita'a un ingresso originariamente infelice, acquistando cose carine alla Maison du Monde. E poi con quello che restava ho pensato che fosse opportuno completare il rinnovo delle persiane, dato che lo scorso anno, a causa di troppe spese in corso, ne avevo sostituite solo quattro  su sei. Potevo rimandare questa ultima spesa, ma poi ho pensato che se non lo facevo ora, magari al prossimo giro mi sarei imbattuta in un 'altra urgenza.
Arredare questa casa e'stata la mia ossessione nell'ultimo anno, intanto la paura di fare scelte sbagliate e poi la responsabilita' anche economica di dover far tutto da sola. Credo di essermela cavata, o almeno, non c'e'un euro di quanto ho speso, che considero sprecato. Ho pure imparato ad apprezzare l'importanza estetica dei lampadari.
L'ossessione nel costruirmi questo nido da femmina ,  credo si motivi alla luce degli anni che passano e istintivamente sai di diventare sempre piu'debole.
Insomma la casa e'arredata, manca la tv, non credo di procurarmela a breve, cosi'quando va in onda Chi l'ha visto, scendo da mia nonna al piano di sotto, pero' di comperarmi un apparecchio mio non ho molta fretta, cioe' se non avessi fatto fare il mobile del soggiorno con uno spazio apposito, forse depennerei  la  televisione dai miei acquisti futuri.

10 commenti:

Nuvola ha detto...

Io vivo senza TV credo da vent'anni, ovvero da quando sono andata a studiare all'università.

Quando torno a casa da mia madre la guardo, ma qui no.

Pero' ho il computer, non so se vale.

In effetti non c'e' male ad avere la TV, e accenderla e spegnerla per guardare le cose che interessano (il problema e' che nelle case dei più la usano male lasciandola sempre accesa, anche quando i bambini fanno i compiti, per dire).

Pero', brava per l'arredamento di casa tua cosciente di non aver buttato alcun soldo! :)

fracatz ha detto...

la tv ha contribuito molto alla crescita del nostro amato, generoso, immaginifico bobbolo, però oggi c'è di meglio, c'è wozzappe ed il bobbolo può continuare ad evolvere

Sara ha detto...

non ce l'ho!

Persefone ha detto...

Quest'anno dovrò fare due/tre lavoretti di restauro a casa... ho già l'ansia!

viola ha detto...

Che bella questa cosa del nido femminile! Con il passare degli anni anche per me la casa, che prima era solo... una specie di albergo, sta diventando, anzi è diventata, il mio nido, il mio rifugio, il mio approdo, il mio luogo per eccellenza,e la TV non serve, soprattutto quando hai dei miaooo.
e brava Sara che hai fatto tutto da te :))))

diego ha detto...

la casa penso abbia un grande valore simbolico per il rapporto, l’autonarrazione di se stessi; mi scuso per la frase da intellettuale di provincia, ma è proprio così, ed è interessante domandarsi se c’è una maggiore inclinazione femminile nel voler dare un’impronta alla propria casa, io e mio padre abbiamo vissuto da soli per qualche tempo ed una casa di soli uomini tende ad assomigliare inesorabilmente ad un ripostiglio con la branda per dormire, al massimo riscattato da tanti libri ovviamente impilati male

UnUomo.InCammino ha detto...

Io ti invito a resistere ancora un po'.
A sperimentare la vita senza la scatola inquinamenti.
Poi, quando avrai vissuto un po' senza TV, potrai capire se "regredire" ad essa o meno.
:)

Ernest ha detto...

te la sta cavando ottimamente Sara!!! La casa è improntata, è il nostro rifugio che ci accoglie spesso dopo giornate faticose

Biagioli Alessandro ha detto...

mo esistono i nidi da femmina? un nido è un nido ! maison du monde ha cose carine !ci vado ogni tanto per lavoro

Claudia ha detto...

La TV prende un sacco di polvere. Se proprio proprio prendi un decoder per il pc: non occupa spazio non dà fastidio, non impegna. Puoi anche dimenticartelo in un cassetto.