07 aprile 2016

In carrozza!


9 commenti:

Lorenzo ha detto...

Un aggeggio in ferro battuto simile ce l'ha anche mia mamma. Ma ci mette gli ombrelli. Una volta provava a metterci i fiori. Ma non ci ha mai saputo fare. Poi ha trovato la scusa che quando va al paese io non gli innaffio le piante, quindi adesso ha una collezione di cactus orrendi.

UIFPW08 ha detto...

Ogni idea è buona per sognare..
Maurizio

fracatz ha detto...

quanto me piaceno queste figure che fanno tanto aia contadina
tutti quei vasi così diversi tra di loro per forma e contenuto

Francesco ha detto...

una roba di ferro battuto ce l'ho pure io nel balcone che dà nel cortile. nelal terra dei vasi è cresciuta una pianticella spontanea. chissà che cos'è, tu che sei esperta magari potresti sapere di che si tratta

La Laura ha detto...

E io amo la "pasta" di queste tue foto

UnUomo.InCammino ha detto...

Mi piace al punto tale che... chiudo un occhio sui vasi di plastica (due, forse tre).

Sara ha detto...

Io adopero spesso vasi di plastica.

Remigio ha detto...

Io un po' alla volta sto cambiando tutti i vasi di plastica con vasi di terracotta: non c'è confronto.

Sara ha detto...

Dipende da quanti vasi uno ha e da altri fattori.