Con quella foglia un po'così...


Guida alle mini rose

Ecco ci siete ricascati, vero? Erano belle, piene di fiorellini, rosa,rosso rubino,  panna, pesca, con il vaso avvolto nella carta luccicante, lì sul bancone dell'iper,come resistere?
E poi a quel prezzo, che insomma fiori belli a un prezzo così modesto mica si trovano facilmente. E una rosa, anche se mini, è pur sempre una rosa!
Con calma poi vi piglierete il tempo e la voglia per dividerle, perchè in un vaso ci sono tre, anzi quattro piantine.  Ma prendetevi tempo, anzi date alle piccole la possibilità di irrobustirsi. Fertilizante poco, quanto si fertilizzano le piante in vaso, bisogna sempre stare attenti, cioè è un'operazione che va misurata. 
Potature anche meno. Giusto il secco.

Le mini rose per loro natura si pigliano tutte le malattie possibili,  vedi macchia nera, oidio, e le foglie faranno sempre un po'schifo. Vedi foto:fiori deliziosi, foglie con macchia nera. Ma chissene! 
O credete di debellare le malattie con il veleno? 
Le mini rose fioriranno qua e là e sarà sempre un regalo che ci potrà sorprendere anche nei momenti più difficili dell'anno. 
Poi nella vita sai mai che devi prendere armi e bagagli, come ho fatto io due anni fa e allora le rose in vaso te le puoi portare dietro, quelle grandi, il tuo orgoglio, le abbandoni nel giardino in cui le hai piantate. 
Il giardinaggio è una metafora della vita. 


8 commenti:

Novella Semplici ha detto...

Ci ricasco tutti gli anni. Me ne sono sopravvissute due che però sono diventate grandi e grosse. Questo lascia intendere che dovevano essere delle talee di rose di taglia normale spacciate per mini e bombardate di concime. Questo mi fa rabbia perché così trattate è difficilissimo che durino.
Però appunto ci ricasco.

Novella Semplici ha detto...

Ah le mie rose tenute in vaso prendono tutte le malattie possibili e pure io preferisco tenermi le foglie brutte più che usare veleni.
Invece quelle che ho spostato in campagna da mio padre, in piena terra, erano lussureggianti. Finché questa estate non se le è cominciate a mangiare qualche insetto (forse oziorrinco ma non so di preciso). Morale della favola: bei fiori, foglie da schifo. Spero nel prossimo anno.
E' una lotta impari, e la pianta perfetta o è velenosa o è finta.

UIFPW08 ha detto...

Bella è dir poco complimenti Sara le tu rose sono sempre meravigliose.
Maurizio

cavaliereerrante ha detto...

https://youtu.be/mFlzUgaS5fk ! ^_^

Marco Poli ha detto...

Tu mi parli di cose che io nemmeno immaginavo esistessero ... come le mini rose ...

bella.

{ grazie, per il profumo }.

===

semola ha detto...

... io non ho la tua pazienza ...
... evito di comprarle per evitare di vederle lentamente deperire nel vaso...
... piantarle a terra è peggio ... è come anticipare la loro condanna...

Boh ha detto...

.....e pensare che ciò che mi piace di quela rosa gialla è porprio quella foglia 'vissuta' :)

La Pinta ha detto...

Carissima!!
E' sempre un piacere tornare nel tuo magico ed intimo Blog!! :D
Senti, non mi parlare di piante e fiori che da quando vivo a Milano non posso curare nulla...
Primo: perché non ho materialmente lo spazio.
Secondo: perché il tempo è troppo rigido e morirebbe qualsiasi cosa!!
A proposito di flora, ti consiglio di fare un salto sul mio effervescente blog perché questa settimana parlo di un argomento interessante e magari potresti rimanerne ammaliata!! :D
xoxo

Giulia