23 aprile 2017

Pregressi e progetti


Uno dopo l'altro, giorno dopo giorno, fioriscono nuovi fiori: gli iris mi fanno impazzire, ne possiedo una collezione modesta, risultato di un trasloco raffazzonato e fatto alla disperata.

Rose ne ho poche:quelle che sono sopravvissute alla fine del mio matrimonio, non potevo certo traslocarle, ho salvato giusto qualche talea e dunque mi ritrovo solo 7 o 8 piante ancora troppo piccole, io che un tempo impazzivo per le mie rose esuberanti, grandissime, cariche di fiori e di boccioli.
Voglio un nuovo giardino di rose, ma non voglio improvvisarlo, non voglio fare acquisti a caso o sull'impulso del momento. Voglio di nuovo cascate di fiori, rampicanti gialle, rosa, bianche, tuttavia prima voglio farmi un minimo di progetto con criterio, non voglio disperdere soldi ed energie.
Intanto mi godo gli iris, quelli della foto sotto sono i miei preferiti.


7 commenti:

Novella Semplici ha detto...

Il bello a volte è anche progettare e ricostruire, come farai con le rose. Gli iris confesso che non li amo da impazzire. Mai stata al "Giardino dell'Iris" a Firenze a piazzale Michelangelo? Apre solo in questo periodo, quando sono in fiore, ci sono tutte le varietà premiate al concorso che tengono ogni anno ed è un gioiellino. Sicuramente ci sarai stata ma sennò facci un viaggetto.

viola ha detto...

splendidi i tuoi iris! Ottima l'idea di progettare un nuovo giardino di rose! Tu sei la regina delle rose non puoi rimanere senza:)

Pier ha detto...

gli iris mi ricordano Van Gogh, credo che siano dei fiori tenaci, che sopravvivono all'incuria più prolungata... li trovo spesso in vecchi giardini di primo novecento, abbinati a quelle balaustre in cemento ad imitazione dei tronchi o con certe fontane in massi artificiali.nel mio immaginario associo ad un epoca romantica tra le due guerre, che voleva ripristinare qualcosa che non era più... come quei piccoli angoli abbandonati dove crescono ancora le rose bianche rampicanti... e poi il profumo degli iris, e credo anche di aver letto che serve in cosmesi... quante cose può ricordare un fiore.

Biagioli Alessandro ha detto...

la rosa è una pianta troppo di sx con renzi vanno di moda le peonie che sono piu amate in cina adeguaiamoci al nuovo padrone del mondo ,coltiviamo peonie .gli iris sono davvero bruttini come puoi amarli sono fiori sgraziati alquanto obesi di forma e obesi ...w le foglie !!w il 700 e il giappone w l amore per i fiori piccoli !
vuoi deciderti a fare un giardino di foglie ,pianta aceri !!sai che ho da tanti anni ma tanti davvero anche Acer palmatum Katia?!...

Sara ha detto...

Alex 😚

Biagioli Alessandro ha detto...

out thread volevo aggiungere bella questa nuova foto blogger

Sara ha detto...

Giusto!Re Alex!il Re degli Aceri!👑