27 maggio 2017

Nomine nel Mibac

A parte che si dichiara obsoleto lo ius sanguinis quando si vuol dare la cittadinanza italiana anche ai marziani, quasi che l'identità, la storia, le usanze, i territori, siano niente.
Per contro lo si reclama per i dirigenti dei musei e si applaude al Tar.
Se ci fosse stato un posto da custode e se lo fossero contesto un marziano e un italiano, in quanti avrebbero detto che la legge del requisito della cittadinanza italiana è discriminante, che pure il marziano può fare il custode, anzi meglio, magari è pure diplomato, fai te che invece il custode italiano qualche volta è anche laureato, ma chissenefrega, facciamo la figura mondiale dei scemi.
Conosco molto bene il ministero per cui lavoro da 17 anni, purtroppo temo di conoscerlo meglio di Franceschini, quando ero rsu per la Cgil ho invano denunciato uno spreco di denaro pubblico e molto altro ancora e il risultato fu che alla fine la Cgil  caccio me, mortificandomi. Ma l'esperienza sindacale e'collaterale ad altre che ho vissuto, tipo questa.
Quello che mi interessava rivordare in questo post e'negli anni in cui alla biblioteca dei Girolamini sono spariti libri antichi per 20 milioni di euro, piu'il danno immenso al nostro patrimonio, che non si quantifica, nessuno di quei Soloni che ora di gode la vicenda dei dirigenti, ebbe da dire su quella nomina a direttore. Si alternarono tre ministri e confermarono De Caro e si che su quella nomina c'era da dire, ma gli altri che oggi si fanno beffe di questa vicenda? Gli devono volere proprio male a questo Paese!

12 commenti:

Francesco ha detto...

Brera oggi è bellissima, e lo è anche grazie a James Bradburne, canadese

Lorenzo ha detto...

Te vota PD che vai bene.

fracatz ha detto...

il fatto è che se prende piede l'abitudine di aprire a tutti, poi anche i nostri debbono diminuire le loro prebende. Come ben sai c'è gente che farebbe quel lavoro solo per amore e magari si accontenterebbe solo di un rimborso spese, mentre i nostri ormai si son consociati e pretendono, pretendono, addirittura i prof universitari ed i magistrati, con la scusa che non possono scioperare si son equiparati le prebende a quelle dei parlamentari, che approfittando dell'entrata nell'euro si son triplicati le entrate facendo aumentare il costo del lavoro e quindi bloccando l'industria, mentre lavoratori e pensionati avranno aumentato si e no di un 20% lordo riassorbito dalle tasse

La Laura ha detto...

È vero Brera è rinata, prima languiva nella penombra. Ed è un luogo preziosissimo, con una delle biblioteche più belle del mondo, secondo me

Francesco ha detto...

Lorenzo, il tar al limite è andato contro il PD, se stiamo dietro alla tua semplificazione

Novella Semplici ha detto...

Io sono per la competenza e non per la cittadinanza. Per me se hanno ottimi curricula vanno avanti, che si tratti di italiani, eritrei, londinesi o marziani appunto. Oggi il mondo è globale, inutile infilare la testa sotto la sabbia e rifugiarsi dietro al "Prima gli italiani!". Anche perché, fossimo un paese normale... Gli italiani hanno probabilità molto più alte di appartenere a qualche lobby locale. Non conosco poi l'ambiente, quindi dire con competenza se ha torto il TAR o ha torto il ministro per me è impossibile. Ma se la questione si riducesse solo alla cittadinanza, per me è una colossale cavolata. Allora la sorella di una mia amica che è architetto e lavora per un comune tedesco come addetta alla progettazione verde dovrebbe essere licenziata in tronco solo perché italiana? Siamo un paese dalla mentalità arretrata, e lo siamo sempre più ogni giorno che passa.

Lorenzo ha detto...

Francesco, io faccio del mio meglio per dimenticarmi certe cose, perché me le devi ricordare?

A Sara io ho detto di votare il PD.
Votare il PD significa Renzi e "Mateo risponde", significa lo Jus Soli, significa il Mministro dell'Istruzione sindacalista senza dimploma, significa l'operetta degli Statali, significa il Piano Industria 4.0 eccetera eccetera. Tra le altre cose, significa la Milano della Accoglienza, la Milano di Sala secondo il quale siamo ricchi perché la pizza te la fa l'immigrato ma siccome l'immigrato africano non può fare il direttore di museo, allora ciccia.

Riguardo il TAR, come tutta la Magistratura, non solo ad un certo punto gli è stato dato il potere esecutivo (al posto del Governo) e legislativo (al posto del Parlamento), è stata colonizzata da chi sai tu e quindi è palesemente orientata nella stessa direzione di tutto il resto, organica.

Lo ripeto se fosse sfuggito: la Magistratura non fa una piega rispetto al fatto che le massime cariche dello Stato lavorino per abbattere lo Stato, abolire la costituzione e togliere la sovranità al Popolo per devolverla a potenze palesi e occulte, straniere. La Magistratura non fa una piega quando arrivano navi cariche di gente che non ha alcun diritto legale di entrare in Italia ne tantomeno di risiedervi. La Magistratura non fa una piega quando girano degli autobus nottetempo per scricare questa gente in ogni quartiere delle città e in ogni borgo sperduto. La Magistratura non fa una piega davanti al fatto che l'80% dei reati in Italia non viene perseguito.

La Magistratura interviene quando qualcuno fa ricorso contro l'incarico dato ad una persona che ha il talento ma non ha il percorso "politico-sindacale", perché il tagliatore di teste ha diritto alla cittadinanza, l'accademico è solo un rompicoglioni.

Va bene, allora a Sara dico:
Oltre a votare il PD, vai in manifestazione, che vai bene.

Francesco ha detto...

boh, tutto sto pippone per non dire un cazzo.....

Lorenzo ha detto...

Beato te. Beato perché sei cieco e sordo.

UnUomo.InCammino ha detto...

Uno dei problemi storici degli italiani è l'esterofilia.
Dall'altra parte è altrettanto vero che posizioni chiuse, garantite favoriscono l'avanzare e il rimanere del peggio.

Poi leggo i sìglobal anche qui (Novella Semplici)
> Oggi il mondo è globale

che si beano e apologizzano la distruzione delle culture locali.
Credono che là fuori siano tutti migliori. Già, il razzismo anti, razzismo positivista (o autorazzismo), anche questo.
Mah, siamo messi molto male.

Ernest ha detto...

mi sembra la classica situazione che solo in Italia riusciamo ad avere...

diego ha detto...

per quanto non sia esperto in materia, credo che tu, Sara, abbia ragione