In Via del Campo...è rifiorita l'azalea!

Io non vado matta per le acidofile e loro lo capiscono! Che pure gli somministro il solfato di ferro. Ma anche no! La polvere è lì accanto agli attrezzi orticoli e io sono una giardiniera estemporanea e disillusa, mi passa la voglia di dare il solfato e chissene!

L'azalea l'ho acquistata per beneficenza circa un anno fa e il solfato non gliel'ho dato, non ne avevo voglia o meglio avevo altre tremila cose da fare!
Nondimeno è rifiorita, senza cure, negletta, senza solfato!
Uh! E come ha fatto? Ha fatto come fanno ad Avenza! Fanno senza!

(Avenza - frazione storica del Comune di Carrara)

9 commenti:

losmogotes ha detto...

anch'io ho una azalea, ormai da 5 o 6 anni, non ci ho mai dato niente che non era acqua (e anche quella a volte :-/). solfato di ferro? neanche l'ombra. sta ancora nel vaso di allora. ma puntualmente ogni maggio fiorisce. bellissima!

Novella Semplici ha detto...

Mi pare bella in salute! Io invece adoro tutte le acidofile e ci divento matta, non metto solfato ma le rinvaso spesso e più che altro... essendo qui l'acqua tremendamente calcarea... le annaffio con l'oligominerale. Ricoveratemi.

Vera ha detto...

Ciao Sara, rieccomi.
L'inverno da noi è, come sai, stato gelido sotto molti aspetti e lungo 6 mesi. Le mie piante hanno avuto vita difficile in poche sono sopravvissute al rigore del clima e al mio abbandono. Tra le tente cose da rimettere in sesto c'è dunque anche il verde che mi circonda.
Bello guardare i tuoi fiori.

Alberto ha detto...

Molto bella. Adesso sto pensando che le azalee che ho comprato varie volte per beneficenza le ho poi regalate, sempre. Chissà perché.

viola ha detto...

Ma sai che anche io non vado matta per le acidofile? Mi chiedo spesso il perchè ... boh

Mariella ha detto...

Le azalee sono la mia bestia nera.

Ernest ha detto...

molto molto bella

Federica ha detto...

la mia nonna era la maga delle azalee! chissà come faceva!

UnUomo.InCammino ha detto...

Anche acido citrico , Sara, per acidificare i terreni.