Sensibile






Ho preso un po'la via dei podcast e ascoltandone uno sulla strage di Bologna, mi è venuto in mente di cercare in rete cosa fa Giusva Fioravanti.  
Non mi ricordavo  quella canzone degli Offlaga, dedicata a lui e alla sua compagna Francesca Mambro nella quale si sottolineava che sono entrambi fuori di galera.
La sentenza sulla strage di Bologna, passata in giudicato, li  ha dichiarati colpevoli, senza dubbio ci saranno ancora misteri da svelare, ma oltre a questa strage i due hanno collezionato decine di efferati omicidi, che sono costati rispettivamente 8 ergastoli a lui e 9 a lei. 
Intanto già da diversi anni sono usciti di galera, hanno avuto una figlia e di tutti quei morti che si sono lasciati alle spalle, dopo 40 anni, cosa rimane?
Come ebbe a ricordare l'on. Bonino il fatto che siano liberi, è in ossequio alle nostre leggi, d'altro canto lavorano per l'associazione Nessuno tocchi Caino, che non ha attinenza con i preti, ma fa capo alla innanzi citata alleata di Calenda.  
Quanto penso male dell'associazionismo di propaganda, che serve a giustificare chi lo fa!
Hanno ragione gli Offlaga,  questa coppia vince 2 a 0. 
Anzi 85 a 0.

Commenti

Filippo ha detto…
Concordo nell'utilizzo ponderato della grazia ai condannati. In questo caso, il numero spaventevole di ergastoli che citi secondo me non giustifica la grazia (non quella ultraterrena). Se è in ossequio alle nostre leggi, allora le nostre leggi son fatte male.
Alexander Biagiolius ha detto…
la verita' su Bologna è disponibile in rete per bocca di un ns presidente della repubblica ossia cossiga-
siamo il paese che ha dato la gold metal ai bombaroli di via rasella che sul groppone hanno piu di trecento morti
https://youtu.be/WjPfAfIRP4k
Anonimo ha detto…
Ne abbiamo già parlato, Sara, continui a girarci attorno.
L'alternativa è la Pena di Morte.
Il condannato all'Ergastolo ha diritto alla libertà condizionata dopo 26 anni di carcere.
La prima cosa che dovresti fare, assumendoti la responsabilità delle tue azioni, è promuovere la cancellazione dell'articolo 27 della Costituzione dove si dice che la "pena" deve rieducare il reo. Lo sostituiamo con uno più sincero in cui si dica che la "pena" è punizione e vendetta. Occhio per occhio, non dobbiamo inventare niente. Poi, come ho detto, si tratta di ripristinare la Pena di Morte per i reati per cui oggi si commina l'Ergastolo.
Anonimo ha detto…
Non vorrei scrivere una scemenza ma credo la la figlia l'abbiano concepita mentre erano entrambi reclusi, quindi devono avere trovato un modo in qualche momento in cui andavano o venivano dalle loro celle, magari in tribunale.
Tissi ha detto…
Io son dell'idea..sbagli PAGHI!!
anche chi ruba..lasciami perdere son poverini,che son stati traditi dalla vita .
NO! Puoi scegliere se delinquere o meno..ma se sbagli PAGHI..e chi uccide persone in nome di un'ideologia idiota ..sta in prigione ..8 .9 ergastoli ..l'uscita per buona condotta te la sogni .

Chi li fa uscire dovrebbe aver rispetto per le vittime..grande rispetto..ah e questi come minimo avranno reddito fi cittadinanza..poverini
semola ha detto…
..."Va bene va bene va bene va bene
Va bene va bene va bene va bene così
Va bene va bene va bene va bene"...
... E ANCHE SE NON TI VA BENE, VA BENE COSI' ....
fracatz ha detto…
con NOI del partito degli under 70.000 ci sono i lavori forzati (campi lavoro per i linguisti) dove tu entri ogni mattina e produci se vuoi aver i pasti, altrimenti niente pasti e ti togli dal cazzo per sempre, perché non è giusto che il contribuente ti debba mantenere al carcere al costo di 350 euri al giorno solo perché tu pensi di poter fare il cazzo del comodo tuo per via che risulti nullatenente agli occhi del fisco
MaratonetaGiò ha detto…
Gli anni di piombo sono stati terribili e Genova è stata ferita. Come si fa ad uccidere persone che non hanno nessuna colpa, con il sangue freddo che hanno dimostrato. Ma ciò che mi rattrista è che sono liberi e capaci di vivere la loro vita senza dimostrare di essere pentiti.
nico ha detto…
Ogni volta che penso alla strage di Bologna, e alle varie stragi di agosto che Lolli ricorda perfettamente nella sua canzone "Agosto", mi viene sempre un colpo al cuore! E certi politici schifosi per altre di queste stragi stanno ancora cercando di capire la matrice 😡 Un abbraccio