Catia

Te ne sei andata
lasciando una tazza da thè colorata d'azzurro
un articolo di cronaca
e un buio freddo cieco e crudele in tutti noi.
E niente sarà più come prima.
So che metterai in subbuglio anche il Paradiso con la tua vitalità.
Riuscirai a radunare una combriccola di angeli
in chiacchiere e sigarette,
e San Pietro penserà seriamente di dimettersi.
Ma guarda te, se anche oggi mi tocca sostituirti al lavoro!

Nessun commento: