18 marzo 2010

figuraccia del giorno

Scena: il posto dove lavoro, stamattina.
Età 10, 11, struttura minutissima, morbidi boccoli lunghi alle spalle, castani, riflessi biondi, visetto angelico.
Mi faccio innanzi e mormoro dolcemente"sei una bellissima principessa!"
Risposta: sono un maschio!

7 commenti:

@enio ha detto...

effettivamente c'è da sbagliarsi qualche volta. E vero che la donna tenta di sembrare sempre più un uomo, nel vestire e nell'atteggiarsi, negli ultimi anni la tendenza è l'opposto si stà verificando l'incredibile...

Anonimo ha detto...

orpooooo, e ti sei seppellita poi sotto tutte le statue di Luni?
ma sarebbe da conoscere la sua mamma e anche il suo papà magari.
ciao Orty

Ernest ha detto...

ahhhhhhhhhhhh!
va beh dai l'ho fatta anche io molte volte...
ciao ciao

viola ha detto...

Ciao Sara, tre sabati fa stavo armeggiando in giardino (ho potato per la prima volta le mie rose, speriamo bene!) poi ho digitato su google “talee di rose a febbraio”, per vedere come fare, e sei comparsa tu “blog di Sara” Beh, non ho trovato indicazioni su come fare le talee di rose a febbraio (c’era solo una foto), ma ho scoperto una persona interessantissima.Mi piace molto la definizione “impegnata a vivere” e come te condivido la passione, a dir il vero è quasi una fissazione …maniacale, per le rose. Gli anni scorsi ne ho comprate a quantità su internet, documentandomi in ogni dove; alcune sono finite miseramente… sigh altre mi hanno dato qualche soddisfazione. Beh le rose sono decisamente il fiore che più amo e anche io devo stare attenta a non farmi prendere da quelle frenesia di comprarne ancora e ancora (anche perché il mio giardino è un piccolo fazzoletto!)
I fiori in generale mi piacciono proprio un sacco, mi sembrano miracoli, alla portata di tutti poi.
Anche io li fotografo, li metto su computer e li giro a destra e a sinistra, ad amici che penso non ne possano più di riceverli!!
Comunque complimenti, scrivi benissimo, belli gli argomenti, bello tutto quello che ho visto
viola

Sara ha detto...

@Ennio : quello era un bimbo, ma a quell'età in effetti si distinguono solo per la lunghezza dei capello

@Orty: ehi, mitica!si, sarei curiosa di vedere anch'io il papà..

Ernest@speriamo che i bimbi non si risentano...

@Ciao Viola, e benvenuta!in effetti avevo fatto un post in cui spiegavo come fare le talee, ma avevo messo un titolo in latino, ora se in alto a sx fai una ricerca, talee e rose, si dovrebbe aprire qualcosa.
Secondo me la cosa importante è tenerle un po'riparate, anche se devono stare all'aperto, ma magari devono avere le spalle coperte dai venti forti. Di solito la pioggia forte può comprometterle...ma vale sempre la pena di provarci! un caro saluto! Sara

Giorgio ha detto...

che si rischi che si corrono ad avere i capelli lunghi, terribili! :-)

Sara ha detto...

Giorgio secondo me i tuoi capelli lunghi erano bellissimi e non correvi nessun rischio d'equivoco!