07 febbraio 2012

Simonetta & Simonetta

E'un omaggio dovuto e duplice!
Le accomuna il nome: Simonetta!

Simonetta l'una abita nella mia Liguria, ma nella riviera di Ponente. L'altra Simonetta invece vive a Palermo.

L'una Simonetta va per giardini in cerca di cose belle e le cattura con la macchina fotografica e con il pennello.
L'altra Simonetta fonde filati e colori e proietta nel futuro l'arte antica dell'uncinetto.

L'una Simonetta colleziona immagini delicate come uscite da un sogno di principessa e ti sorprende sempre con un'idea inedita, che tu chiedi "Simonetta, ma come fai?!" Ma io so che l'aiutano la sua bambina, un gatto e sospetto pure di una qualche fata dei boschi!
L'altra Simonetta crea cappelli mescolando la terra di Sicilia, con l'acqua di mare e li cuoce direttamente dentro l'Etna, così che restino eterni. E ha per socia una dea mediterranea con la quale crea gioielli.

E allora complimentissimi a Simonetta, del blog ABOUTGARDEN, che ha pubblicato su Casa in Fiore un articolo sulle graminacee.

E ancora all'altra Simonetta del blog IL FILO INFINITO , che ancora una volta vede una sua creazione pubblicata sulla rivista BENISSIMO

Care Simonetta & Simonetta, siete grandissime! Sono commossa e lusingata per voi!

14 commenti:

aboutgarden ha detto...

ma Sara...
sono davvero commossa!!!! Grazie, non solo delle bellissime parole (mi piace l'idea di una fata in aiuto...)
ma sopprattutto del fatto che tu realmente e con il cuore pensi davvero ciò che hai scritto! Sei molto generosa e la tua stima per me è fonte di grande gioia e mi sprona nel proseguire in questo strano mondo dei blogger dove spesso realtà si mescola a finzione ma dove anche le persone vere si riconoscono...e a volte hanno la fortuna di incontrarsi!!!
spero di nuovo, spero presto
un abbraccio grandissimo
simonetta

mark ha detto...

Simon's & Simon's, connubio perfetto in base alle tue descrizioni. Ci faccio un salto :-)

nico ha detto...

ma che bel post saretta! bella l'idea, belle le parole, e quello che dice la prima simonetta è sacrosanto e penso ti rappresenti molto. e poi...sai che anche io ho un'amica che si chiama simonetta? ma sta a roma e ci conosciamo da quando facevo l'università...quindi sono più di 30 anni! un bacio amica mia

Dual ha detto...

Buon giorno a te con un sorriso :)
Gio'

letrecivette ha detto...

Ho la fortuna ed il piacere di conoscere Simonetta alias GreenSimo o SuperSimo e hai dato una sua perfetta e sensibile descrizione..l'atra Simonetta vado subito a conoscerla!
A presto,monica

Simonetta Russotto ha detto...

Che dire Sara? Sono commossa anch'io, hai centrato in pieno l'essenza di ciò che creo e l'hai fatto con grande generosità.
Ti ringrazio mille e mille più volte,
sei grande.
Un sorriso,

Simo

Adriano Maini ha detto...

Notizie che rasserenano l'animo!

lasettimaonda ha detto...

Ciao Sara, che bel post!!!!!!
Mi chiedevi se le carote vanno cotte prima? No, solo tritate nel mixer ed inserite nell'impasto per ultime.. Cuoce tutto insieme nel forno.Ciao ed a presto!Syl

aboutgarden ha detto...

ecco sono ripassata...ma ora voglio sapere che ci fai con le carote tritate!!!
simonetta

Ernest ha detto...

ottimo moltiplicato per 2!

@enio ha detto...

Simonetta e sai cosa dici! Brave entrambe

ady happyborn ha detto...

conosco solo la Sicula e sicula lo scrivo con la S maiuscola, essendolo anche io in quota parte. tempo addietro le dedicai un post anch'io adoro ogni filo che tocca, l'altra simonetta andrò a conoscerla in questo momento...grazie e un bacio ady

viola ha detto...

mi aggiungo ai complimenti per Simonetta & Simonetta:))

TuristadiMestiere ha detto...

ma allora tocca andare a guardare. Che brave! P.S. e un saluto a te, ovviamente!!!