08 gennaio 2013

Musica ribelle?



Mi sono imbattuta in questa canzona stamani, di buon mattino, come si dice.
Ricordo queste parole, recitate come versi, che entravano nei nostri discorsi importantissimi di adolescenti, intessuti sullo scalino a un ciglio di strada o su un divanetto della discoteca.
Ho scoperto Finardi quando avevo 17 anni, lui non era l'interprete della mia generazione, quella che era giovane negli anni '80, che sostanzialmente l'ha ignorato, piuttosto appartiene alla generazione gloriosa del decennio precedente.
Questa canzone è ancora forte, fresca, incisiva. Come una poesia di Catullo, tanto per riallacciarmi al post precedente.
Ma mi chiedo dove sia finita oggi la musica ribelle, chi siano i suoi interpreti.
Lady Gaga? Jovanotti? qualche stellina dei talent-sciò?
Spero che da qualche si agiti ancora, anche nel nostro vecchio mondo occidentale.

4 commenti:

UnUomo.InCammino ha detto...

Un mio caro amico gasista, anarchico e assai vispo ed arguto, affermava che gli artisti sono delle puttane, vendono la loro opera per campare e con essa pure loro stessi.
Forse la musica ribelle la potresti vendere a dei potenziali ribelli, ma se questi sono pochi allora vendi poco e non campi.
Forse è per questo che è scomparsa.
Tutto questo a parte, Finardi non mi è mai musicalmente piaciuto, ma questo è questione opinabile di gusti personali.

Francesco ha detto...

io invece l'ascoltavo Finardi negli anni '80, ma ero molto ma molto più a sinistra di oggi all'epoca..... :-)

UIFPW08 ha detto...

E' sempre stata una canzone fuori dagli schemi. Sempre bella
Un buon pomeriggio
Maurizio

pier luca cozzani ha detto...

...Una buona canzone. Non amo particolarmente il Fina,ma quel verso "mollare le menate e mettersi a lottare " mi ha colpito al primo ascolto. Vorrei invece spezzare una lancia, cara amica, a favore di Lorenzo (Jovanotti), che non è solo quello dei paninari.
Lorenzo Cherubini ha fatto almeno due CD formidabili, con testi interessantissimi: "Buon Sangue" e "Safari". Ascoltare per credere, anche se, lo riconosco, il ragazzo non canta benissimo....