29 dicembre 2013

profili biografici

Perché sul tuo profilo scrivi che  hai studiato presso l'università tal de tali, e che hai frequentato la facoltà  di giurisprudenza, lettere etc.  se .... non ti sei laureato?!

Cosa vuol dire che hai frequentato? che andavi da quelle parti perché avevi una fidanzata proprio in quella facoltà?

7 commenti:

Enzo ha detto...

Aiuto! Sul mio profilo c'è scritto: Work in progress presso Università di Genova. L'ho frequentata si, ma fino ai 20 esami. Ora ho deciso di reiscrivermi e ....dunque....work in progress. Che dici vado bene?? Ciao Sara, un abbraccio.

Francesco ha detto...

vuol dire che è poco più che un diplomato ma sicuramente meno di un laureato

Federica ha detto...

...che c'ha provato! :)

Costantino ha detto...

C'era un personaggio di "Alto gradimento" di Arbore e Boncompagni ( anni 60/inizio 70, ancora in radio),se ricordo bene il prof. Carlone, che sosteneva, più realisticamente, di aver frequentato i "pressi" dell'Università.
Io temo di essermi laureato, ma, col passare degli anni, ho perso la sicurezza circa la facoltà frequentata.

Marco Neri Da Re ha detto...

A me FB rompe perché non scrivo dove ho lavorato negli ultimi anni, prima di lavorare alla scuola dove sono adesso. Che gli devo dire? Che il lavoro prima mi faceva schifo per cui non lo voglio dire? Ma si facesse i c***i suoi xD

diego ha detto...

ho frequentato molto le universitarie, negli anni ’70, del resto era lo slogan di quegli anni, fare l’amore e non la guerra

ho sempre un certo timore che si presenti alla porta qualche trentenne che mi chiama «papà!»

in effetti degli undici esami della facoltà di filosofia ometto sempre e scrivo solo «diploma di maturità classica» che fa molto più chic

però io ero un lavoratore studente, quindi mi sento la coscienza a posto

detto questo, detesto scrivere profili, quel che sono sono fatti miei

@enio ha detto...

quel tizio con i baffetti da cretino che in televisione pontificava d'economia e addirittura aveva fondato un partito.... adesso è quasi scomparso, "giovannino", parla su Radio24, sul tardi, ma non lo sta più ad ascoltare nessuno