i sogni e Re Giorgio

una volta sognavo spesso i fiori, in modo speciale le rose, che sono il mio fiore preferito,ne ho parecchi arbusti ma capitava pure che sognassi gli iris, dei quali possiedo una dozzina di varietà.
Nel corso di questa settimana, forse anche perché con le mie colleghe abbiamo parlato molto di borse, di acquisti di borse, di colpi di fortuna e pazzie,  io  ho sognato  le borse di Armani!
Si! ho sognato che sfogliavo in rete il catalogo delle borse di Armani! Belle, grandi, di tutti i colori della primavera!
Caso vuole che stamani passando per via Mazzini a Sarzana, sono passata innanzi  al mio negozio di borse preferito, Dea Moda, e sai alle volte nella vita che coincidenze, ma c'erano in bella mostra in vetrina proprio le borse di Armani, va beh, la linea Jeans, che poi era proprio quella che ho sognato io!
E allora cosa potevo fare, una volta entrata in negozio, se non rendere omaggio a Re Giorgio e ai miei sogni?

2 commenti:

fracatz ha detto...

una borsa può fare la differenza tra
felicità e inadeguatezza
sarà il tempo a darti la risposta

Ernest ha detto...

anche se non compro borse... capisco