03 giugno 2014

Run to me!

Do you really want me?
do you really love me?
can you really show your love?
run, run, run to me....

Tracy Spencer, Run to me





Va beh, la cosa, si la cosa, avevo iniziato ad avvertirla da quando ho smesso di fumare, era una cosa fisica, che solo a tradurla concettualmente era impensabile, ma come? possibile? no?! che io, proprio io, si io che ho sempre ritenuto che l'unico sport a cui potessi ambire fosse "la passeggiata con il cane  per andare a comperare le sigarette", tutto a un tratto cosa mi capita?! la voglia di correre! io? ma no!!!

Sia chiaro, non sono affatto un tipo sedentario, piuttosto, sono avvezza geneticamente alla fatica fisica, perché essere ligure apuana vuol dire anche questo, anzi soprattutto questo.
Così in questi 43 anni ho faticato molto, ho percorso sentieri con il penato nello zaino (falcino), ho assaltato  treni fin oltre i limiti leciti del binario, ho atteso autobus schivando l'esibizionista di turno, ho affrontato risse di cani e guerre sindacali e molto altro ancora, ma il running no, non l'avevo considerato! O forse si, perché la smania proprio  fisica di correre a tratti mi veniva. 
Poi forse è solo questione di circostanze giuste, che nelle situazioni dei pure trovarti-ci-si.
E adesso ne ho davvero tanta voglia, ma onde evitare di stramazzare in un folto di rose canine lungo il mio percorso , vuoi perché non sono allenata, vuoi perché non mangio proteine animali( la pizza si) sono ben decisa a procedere per gradi con il mio allenamento, però già la sola idea di correre, di vivere per la prima volta in vita mia, a 43 anni, questa dimensione inedita, mi mette di ottimo umore!

p.s. che scarpe fighe eh?

p.s. stasera correndo ho incrociato Gloria, la mia compagna del liceo e mi ha detto che sembro una trentenne

16 commenti:

Francesco ha detto...

che il running sia con te !

Nik ha detto...

Secondo me ti è presa la mania di correre solo per l'assortimento di scarpe fighe che potrai aggiungere alla scarpiera....

:P

fracatz ha detto...

oh my God !

viola ha detto...

Ho smesso di fumare il 7 maggio dell'anno scorso.. quanta fatica !! Anche io come te ho sentito subito una frenesia per il movimento (pare che muoversi stimoli le endorfine). Ma io di correre non ne sono capace, figurarsi che il mio sport preferito è la lettura di un buon libro su un'amaca... Però cammino, cammino, cammino, cammino, cammino........non so quanti km sto facendo.. ma la voglia di una sigarettina ancora mi accompagna:)
buona corsa Sara

Primo Junior ha detto...

Prendi un po' di magnesio in farmacia o da un negozio che tratta alimentazione sportiva. Non ti fare mancare le banane per il potassio. Non pensare a quanto sono fighe le tue scarpe, questo pensiero appartiene all'uomo, quindi tesoro, visto che inizierai a sollecitare le caviglie e ginocchia non badare a quanto spendi. Naturalmente se la tua corsa la imposto sul consumo dei zuccheri (ahimè, sarai meno zuccherosa al palato) sui 20/25 miniti si può cancellare quello che ho scritto, se invece dovessi con il tempo intaccare il grasso del tuo corpo e la massa muscolare del tuo corpicino (45 minuti) allora puoi prendere la parte iniziale del commento programmando una abbondante alimentazione di cereali, legumi e frutta secca, dove puoi trovare le proteine per la tua massa muscolare. Non andare oltre i 15 minuti iniziali all'inizio, anzi fermati se uso solamente la bocca nella respirazione. Se con il tempo e in base al numero di giorni che corri durante la settimana, dovessi sbagliate la tua alimentazione (naturalmente ti scrivo sui 60 minuti di corsa), scendi di deltoidi e grudei, e le tue zinne diventerebbero quasi piatte. Ti consiglio di fare un po' di ginnastica e fare delle alzate laterali e frontali con i manubri. Per quanto riguarda il tuo mappamondo ti consiglio di fare lo scout alla perfezione assoluta, pena problemi alla spalla. Magari con il tempo l'assunzione di qualche aminoacidi aiuterebbe molto, ma questo lo farai più avanti dopo un po' di mesi. Non dimenticarti di una bandana e, visto il periodo caldo, una piccola bottiglia da mezzo litro di sali minerali. Devi bere, mi raccomando tesoro, e se non hai voglia di prendere i sali minerali in polvere devi mangiare parecchia frutta. Non truccarti e se ti è possibile prendi del glucosio a gel. Mi raccomando amore.... le scarpe. Un bacio!

Biagioli Alessandro ha detto...

le amiche che ricliclano le battute d sex and city ,sono le peggiori!!credo mentro lo dicono pensano guarda sta stron come sta bene nonstante i 40 e fischia :D [ovviamente scrivo peggiori in maniera benevole(la battuta di charrie è :i 40 sono i nuovi 30??)]
le scarpe che dire... sei fascinosa pure versione running...è bello smettere di fumare e passeggiare con il cane ..

Primo Junior ha detto...

Sara, un controllo del tuo fiorivano sotto sforzo sarebbe ideale. Comunque i tuoi fantasmini abbinati alle tue scarpe mi mettono in moto la fantasia....immagino come abbini la tua biancheria intima ai vestiti o al tuo trucco. Sei tutta da gustare con gli occhi, oltre ad essere un dolce preliminare. Un bacio e buona serata!

Mariella ha detto...

No, non mi attrae per nulla.

elenamaria ha detto...

Mi piace, questa cosa, mi piace!
Avevo iniziatoanch'io, pur senza smettere di fumare. Poi interruppi, causa...trasloco (chiamiamolo così) ma chissà, il tuo post è invitante.
Grazie!

Giò ha detto...

Qualche tempo fa una mia collega mi ha detto di aver corso per dieci chilometri sul tapin roullant... Le ho chiesto: "ma quanto dista la palestra da casa tua?". Mi ha risposto: "cinque chilometri". Cinque chilometri in gran parte di boschi!

Kylie ha detto...

A parte che io non posso fare così tanto sforzo fisico perché non ho le scarpe adatte... ma tu, ti senti meglio vero?

Bacio

UnUomo.InCammino ha detto...

Colta, fiera, apuana, giardinicola e ora pure sportiva.
Avrai stuoli di ammiratori, Sara, davanti a casa! :)

Primo Junior ha detto...

Non avevo pensato ai tuoi ammiratori in più. Vabbè, lascia le inazuma o asics, anche perché dobbiamo pagare le tasse al nostro Stato e, sinceramente, non sia mai che iniziassimo a pensare prima a noi che a loro, non andare oltre i 20 minuti di corsa. Penserai, zuccherino di Primo, mah?! Primo, così viene l'ufficiale giudiziario che è andato per tre nonnette dove una di queste dolci creature era ultra centenaia, io che sono bella, mora e ricciolina e con un fisico da sballo che fine potrei fare se no quella di essere sbattuta all'istante? A quel punto ti renderai conto di quanti compagni sposeranno la tua causa formando un cordone umano all'arrivo dei cattivi, oppure devi sperare alle iene per far diventare il tuo caso nazionale e no più dentro i tuoi piccoli confini. Con un pizzico di fortuna magari arriva anche Grillo, come già ha fatto, a difendere la sua vicina. Ecco, le ultime due sono più probabili, mentre, la prima, quella dei compagni, la trovo di difficile attuazione. Se non hai voglia di rischiare Sara, potresti dividere lo sforzo per scolpire il tuo corpicino a mare. Le spese si riducono di molto, se poi lo fai di sera perché non hai paura del buio, puoi evitare di andare alla tua estetista per far scivolare il corpo senza nessun attrito per farlo diventare come una dolce lama che taglia l'acqua. Quindi, visto che sei mia, e non ho nessuna intenzione di dividerti con altri, ti consiglio lo sport notturno, dove gli occhi non possono scrutare le bellezze altrui. Ciao...un bacio sopra il tuo mento. Ps: ho dimenticato che hai bisogno di una muta la notte, anche perché ti può venire un crampo. Quindi, perché non organizziamo un burraco online visto che la connessioni l'abbiamo tutti?

pier luca cozzani ha detto...

Non è che lo fai solo per le scarpe, eh!

Ernest ha detto...

e allora corriiiiiiii! scarpe fighissime!

Ele781 ha detto...

Io ho cominciato e smesso mille volte. Poi è arrivata la volta giusta e non ho piu smesso di correre :)