29 maggio 2014

Dio benedica i nasturzi!

 photo 73c5b4ef-c2b8-482a-b8e9-90470fe1e4df.jpg

Dio benedica i nastruzi!
perché li puoi seminare quando fa ancora freddo per fare i lavori i giardino e che per gli altri fiori è ancora presto, ma per loro, per i nasturzi no! che così ti levi la voglia!
E poi i loro semi sono grandini, come quelli di un mandarino, anzi di più, così non si perdono e li puoi regalare anche a un bambino in modo da coltivare così anche un piccolo giardiniere!
Si, si! i nastruzi hanno anche questo di bello, ovvero, che sono semi facili, non si perdono al primo soffio di vento, inoltre non li devi prima ammollare o scarificare, no, no, come apri la bustina sono pronti e li metti subito a terra. Quanto giù? tre  o quatro centimetri, non di più!
Dove? dove? dove c'è il terreno soffice, ma il sole non batta da mane a sera e da metà maggio eccoli che fioriscono gialli, rossi e arancioni e se se fai attenzione puoi raccogliere i semi per la stagione ventura. Oppure li mangi, che pare che facciano bene contro il raffreddori, ma se è vero, io non lo so!
Il nasturzio tuttavia  alle volte, direi proprio spesso,  fa più foglie che fiori, forse per troppo azoto nel terreno, così pare, si, si, ma pensa! un po'quelle foglie verdi le puoi mangiare in insalata, si si, ma fai attenzione perché si mormora che siano, ma guarda un po', afrodisiache! 
Ma l'effetto sarà delle foglie o della bella giardinicola?

16 commenti:

Mariella ha detto...

Ahahah, come sai raccontare tu di fiori, nessuno mai.

UIFPW08 ha detto...

Sempre Foto da sballo Sara Bravissima
(le virgole..le dimentico perdonami..)
Un abbraccione forte
Maurizio

Francesco ha detto...

la seconda che hai detto

Ernest ha detto...

Bello da applausi...

nonno enio ha detto...

bella descrizione di questi fiori, viene voglia di piantarli subito

Primo Junior ha detto...

Perdonami, prima di uscire :~smack che è meglio di uno snack di prima mattina. Sono pieno.....vado!

UnUomo.InCammino ha detto...

Ahaha, che birba di una giardiniera! :)

Bello & bbono!? Accoppiata formidabile.
Io mi sbaffo le primule, foglie e fiori, quando appaiono a marzo.
Ma non sapevo che si possono mettere in insalata pure i nasturzi.

Cinzia ha detto...

È vero! Li puoi mangiare, sia foglie che fiori!

Anche a me piacciono, ma purtroppo non riesco a farli crescere e fiorire bene. Per me dunque, non così facili. Molto più facili le cosmee!

Buon fine settimana
Cinzia

trisportlife ha detto...

Non li conoscevo... quando ho letto il titolo sembrava fosse una cosa da mangiare :-)

Alberto Cane ha detto...

Si mormora o è vero bella giardinicola?

Giò ha detto...

Si possono mangiare..? Non è che poi si prende quel colore che su un fiore sta bene, ma su di me non saprei... un africano con quelle sfumature!!! Mi sa che poi mi prenderebbero ancora meno sul serio!

Primo Junior ha detto...

Inutile nascondere che sei la mia melatonina Sara, dove mi regoli il ciclo sogno-veglia. Mi fai sognare di continuo con i tuoi post rimanendo sveglio. Da portare subito a Specchiasol presso l'opificio erboristico Sandemetrio nella Repubblica Salentina, il mondo ha bisogno di te. Aspetterei dedicandomi alla coltivazione del piretro, dove le caratteristiche del nostro terreno favorisce la fioritura. 50.000 piantine ad ettero, con un ricavo di 70 euro ogni mille piantine, quindi 3.500 ad ettero. Per vivere felici sopra un prato inglese pieno di fiori di melograno, quanti ettari bisogna avere? Come leggi, amore.....tu mi fai sognare. Un bacio sul tuo lobo, ma se hai voglia posso far sognare le tue labbra.

Sara ha detto...

Primo non ho mai coltivato il piretro.

Primo Junior ha detto...

Non lo potresti fare nella tua terra, però se ti dovessi trasferire nella nostra Repubblica facciamo la guerra agli insetti. :~smack buona giornata!

Kylie ha detto...

Nel mio confusionario terrazzo mancano...

Un abbraccio cara

Claudia ha detto...

Io sono negata per i nasturzi! Se riescono a spuntare crescono stentati e fioriscono col contagocce...