17 agosto 2014

Pontremoli : mostra di pomodori e la Gallina Cubista.



 Che il paese di Pontremoli meriti d'essere visitato, non c'è alcun dubbio. La sua storia risale addirittura all'epoca dei Liguri Apuani e si ipotizza che qua un tempo sorgesse la loro capitale : Apua.


La storia prestigiosa di questo paese merita di essere approfondita, più che un sospiro di rimpiato tuttavia a quello che poteva essere e non è stato, cioè il progetto di Lunezia, che noi non vedremo mai, quindi l'unione delle province di Massa - La Spezia - Parma - Reggio.

 Oggi però sono andata a Pontremoli per la II mostra di pomodori organizzata dalla sezione Lunigiana dell'associazione botanica e ortoculturale Adipa .

 Ho camminato molto per cercare la mostra, per altro oggi a Pontremli c'erano altri eventi, una rassegna dedicata ai libri e un mercatino d'antiquariato e prodotti biologici e c'era tanta gente in giro, fortunatamente i parcheggi abbondano e sono pure gratuiti.


Volevo tornare a casa, perchè le mie richieste di indicazioni stradali ad alcuni autoctoni, hanno avuto come risultato un inutile e afoso pellegrinaggio, interrotto tuttavia da una pausa inaspettata e gradita.  
Ma la mostra finalmente l'ho trovata!

 E che mostra! La seconda mostra nazionale del pomodoro, ortaggio che io adoro e mangerei sempre! Anzi no, io mangio i pomodori solo quando è la stagione, per essere buoni hanno bisogno del sole dell'estate. Già il fatto che si chiami pomo d'oro a me pare indicativo che non può essere un prodotto di serra.

C'erano tante persone (io ho cercato di non riprenderle!), soprattutto la conferenza è stata seguita con molta attenzione, la sala era pienissima e io ho dovuto accontentarmi di stare sulla soglia.


 E ovviamente ho guardato i pomodori! E'sorprendente quante siano le varietà che si possono coltivare!
 Belle vero? L'Adipa promuove lo scambio di semi tra i suoi iscritti, anche perché altrimenti non sarebbe possibile ottenere semi che non sono commerciali.
 Ancora pomodori! ma sono più buoni con l'aglio o con la cipolla? con il timo o con l'origano?
Questione di gusti, ma credo che sull'olio d'oliva siamo tutti d'accordo!


L'organizzazione della mostra fa capo a Lunigiana arborea, credo che Maurizio l'ideatore di questa ed altre belle iniziative orticole possa essere più che soddisfatto del riscontro di pubblico che ha riscosso la sua rassegna. L'unica perplessità per me che non conosco Pontremoli, è stata la mancanza di indicazioni, qualche cartello in più sarebbe stato d'aiuto.

Se non che, prima di trovare la mostra, girando con i tacchi, accaldata, ero tuttavia incuriosita dai negozietti di Pontremoli, ma mi stavo innervosendo. Poi però ne ho visto uno e non ho resistito attratta da qualche cartello che indicava abiti in cotone biologico . 
Ed è così che ho scoperto La Gallina Cubista e la sua simpatica proprietaria. 

Che dire? alla mia età potrò ancora indossare una gonna un po'cortina? Questa l'ha confezionata una giovane stilista che dà vita ad abiti smessi, non è deliziosa?

E le magliette, morbidissime! sono prodotte da Becotton "in laboratori artigianali italiani, con cotone biologico coltivato e lavorato nel rispetto dei diritti umani. 
Mi sono trattenuta poco dalla Gallina Cubista, però ho visto dei braccialetti e delle collane che mi facevano gola, e  anche le borse, per quel poco che mi sono concessa di guardarmi in giro, quindi mi propongo di ritornarci per acquistare qualche capo in vista dell'autunno, magari quando verrà organizzata la sfilata di inizio stagione! ièèèè!



7 commenti:

Francesco ha detto...

Oggi mangio più pomodori rispetto ad un tempo grazie alla mia fidanzata

Anonimo ha detto...

W i pomodori di stagione!

(Anch'io ne sto mangiando molti!)

B. (Nuvola Sospesa)

diego ha detto...

veramente un bel post interessante cara sara

sì, pontremoli è affascinante, un crogiolo di storia e addirittura preistoria

Federica ha detto...

che buoni i pomodori... dell'orto: hanno tutto un altro sapore e soprattutto che profumo!

Isa ha detto...

che magnificio luogo ...
ti ringrazio tanto anche per essere passata a trovarmi nel blog dei ricami e per il commmento che mi hai lasciato , un abbraccio
isa

Rita ha detto...

Ciao Sara, sono andata a visitare il sito de La gallina cubista perché mi incuriosiva. Curioso però che nel loro manifesto scrivano "no al maltrattamento di animali" e poi vendano carne, pesce e latticini. Glielo farò notare.

Claudia ha detto...

Una mostra di pomodori, che bello!
Chissà se prima o poi potrò partecipare con qualche mio pomodoro...