Meglio indossare un vestito, che mangiare un gelato

Capita di essere in gruppo e qualcuno tira fuori le vaschette del gelato, qualsivoglia vaschetta e io passo. Tant'è che a una ho risposto :tra indossare un vestito che mi sta bene e mangiare il gelato, io preferisco il vestito!
Forse sono stata un po'antipatica, ho cercato di correggermi, dicendo che a me piace mangiare tutto, cioè pure una patata cotta al micronde  bollita con un po'di sale , olio e prezzemolo, insomma non devo necessariamente mangiare un cibo speciale, per gustarmi qualcosa. Che poi è la mia fregatura, mi piace mangiare tutto! Mai stata una gne-gne, se lascio  qualcosa nel piatto, significa che mi sento  male!

Io ho sempre avuto problemi di peso, sono stata una bambina grassa, divenuta poi un'adolescente florida, tant'è che a 18 anni pesavo 72 kg. Non ero una che si abbuffava, però ho sempre fatto poco movimento da ragazza. 
Crescendo poi ho cambiato abitudini e così sono stata una donna relativamente  magra negli ultimi 20, 25 anni, con fasi leggermente critiche, come quando ho smesso di fumare, che qualcosa ho preso, salvo poi ritrovarmi più magra di prima. 
Negli ultimi tre anni sono ingrassata per vari motivi, sono arrivata fino a 60 kg lo scorso inverno,quando  io mi piaccio solo se peso 56 kg. Oddio, pure 54 sarebbe meglio, ma già 56 mi vanno benissimo. 
Certo se qualcuno porta un dolce fatto in casa, lo mangio eccome, ma altrimenti qualche rinuncia la devo fare e quindi niente gelato anche gli altri lo mangiano.
Sarò pure fissata  con il peso, però a me fa strano che persone adulte si comportino innanzi ai dolci confezionati, come se non gliene toccasse, viviamo in un mondo in cui mangi ciò che vuoi, non siamo più i bambini che con 100 lire in mano aspettavano il gelataio!

18 commenti:

Francesco ha detto...

sei un manifesto contro le buzzicone !

franco battaglia ha detto...

Io gelato di soia. Quello alla mandorla è strepitoso..

Pier ha detto...

Il rapporto con il cibo lo vedo sempre molto combattuto, soprattutto nelle donne. Ho un'amica che ogni volta che ci sediamo a tavole per gustarci qualcosa di buono, se ne esce con le solite frigne, che manco ti fa godere dell'attimo. Secondo me questa cosa del sentirsi sempre in colpa per qualcosa di piacevole non fa mica bene...

Nuvola ha detto...

Ti do' ragione: meglio indossare un vestito che mangiare un gelato!

Io sto piano piano calando di peso, mangio in modo migliore (sto più attenta a quantità e orari) e faccio più movimento.

Devo dire che, sebbene ne vorrei perdere altri 7-8 kg, la differenza con 3 kg stabili in meno si vede eccome, rispetto a prima.

Comunque, anche a me piace tutto, ma ultimamente mangiare fuori casa mi provoca mal di stomaco (credo sia dovuto alla quantità e qualità degli olii che usano mense e tavole calde varie). Per cui, mi porto la roba da casa e mangio più frutta (non ho voglia di cucinare).
E visto che ho il colesterolo un po' altino, non mangio più formaggi, che mi piacciono tanto, però, anche, non voglio dover prendere nessun medicinale per abbassarlo. Quindi devo fare in modo di stare attenta con la dieta.

Secondo me, al giorno d'oggi bisogna stare attenti con la dieta.
Non per biasimare chi ha un po' di kg di troppo, ma proprio per la salute.
I bambini di oggi hanno un sacco di problemi, in percentuale, anche perché mangiano troppo, e sbagliato.

Alahambra ha detto...

Perfetto! Lascio a voi i vestiti, a me date pure il gelato che va benissimo così *.*

UnUomo.InCammino ha detto...

E' un piacere più fine, più sottile, relazionale rispetto a quello più profondo, di pancia, introspettivo della gola.

Biagioli Alessandro ha detto...

gelato e vino bianco fa casalinga disperata che risiede a wisteria lane un classico

Lorenzo ha detto...

Sara, vivi come ti pare.

Però è ovvia la differenza, il gelato lo mangi per te stessa, dato che come diceva Vasco Rossi, il tuo stomaco non lo puoi condividere. Invece il vestito lo indossi per gli altri, è parte del tuo "apparire". Esattamente uno il contrario dell'altro.

Se volessimo generalizzare, la faccenda è divertente, infatti di solito chi considera più importante la "relazione" ha una psicologia estroversa ma poi misura la "socialità" in funzione del proprio godimento. Viceversa, gli introversi funzionano al contrario, valuterebbero molto più il gelato del vestito ma misurerebbero il mondo un tanto al chilo.

Novella Semplici ha detto...

Io son costretta a stare alle regole a causa della salute, devo dimagrire. Ma non fosse per quello, preferirei il gelato al vestito. Ho perso sei kg e devo perderne ancora e faccio una fatica bestia. Ma devo farlo e si fa. Però è un sacrificio. Io fosse per me me ne fregherei della linea e mi godrei ogni cibo senza sensi di colpa, a quel paese l'estetica! Ma appunto c'è la salute, e con quella non si scherza.

Anonimo ha detto...

Piacere, la buzzicona che non resiste ai dolci :-( (fede)

Alberto ha detto...

Trasgredire ogni tanto, ho detto ogni tanto, fa bene.

UIFPW08 ha detto...

A per l'...
M.

Ernest ha detto...

la cosa importante è fare ciò che vogliamo e che ci fa stare bene, senza arrivare agli estremi.
Io comunque non potrei mai fare a meno della pasta

viola ha detto...

Purtroppo io preferisco i gelati .. e si vede :)

Betty ha detto...

Io sono a dieta e sto ottenendo risultati soddisfacenti, devo perchè sono alta un metro e un tappo e stavo diventando più facile da scavalcare che da aggirare...Ma quando sarò al mare ad Agosto ho già programmato IL gelato che mangerò quest'estate, uno solo ma buono,mmm che buono sarà...!
(Per la cronaca Maxibon Black Cookie...Slurp!)

Ciao

Betty

Federica ha detto...

Io gelato tutta la vita, anche se sapendo di dovermi tenere un pochino preferisco dire di no ai gelati confezionati che non mi piacciono molto per mangiare tanti gelati buoni.

Vera ha detto...

Percorso inverso al tuo Sara, ragazzina magra che poteva mangiare quel che voleva 45 kg a vent'anni, slanciata anche da adulta, ma ora che sono più che adulta ;) la fregatura di un drastico cambio di metabolismo e la neccessità di badare a quello che mangio. Non ci sono abituata ed è tutt'altro che facile :'(

Claudia ha detto...

Non mangio gelati da anni ma sono obesa. O mangio così poco da svenire o ingrasso. Sono svenuta per un anno. Ora mi rassegno e ingrasso.