Vado fuori di testa quando...


12mDSC05170
PINK PRELUDE

vado fuori di testa quando calpestano i miei diritti. Non mollo. Insisto. Magari mi rimbalzano. E io riprendo la carica. Indomita, proprio apuana che più apuana non si può.

E poi perdo la testa quando vedo qualcosa che mi piace smisuratamente. Come lei, Pink Prelude che quando l'ho vista non ho più capito niente. E il venditore parlava di lei e di altre rose con le mie amiche e io con un ronzio in testa, non riuscivo a starle gli occhi dal vaso. E non mi dite che è una rosa rosa! No, questa non è la Queen Elisabeth che vedete ovunque, rosa assolutamente grandiosa, rosa di innumerevoli virtù. 
 Ma questa è un'altra! L'ho voluta subito, desiderandola da più profondo di me stessa, come una passione arcaica, come un colpo di fulmine.

4 commenti:

Maura ha detto...

Buca lo schermo, come una vera diva.
Mi sembra di sentirne anche il profumo, magnifica!

Eva ha detto...

Sono tendenzialmente una persona pacata e tollerante, eccetto davanti alle ingiustizie. Di qualsiasi natura, grandezza o esiltà. Questo il mio più grande difetto (perché credimi, non è sempre un pregio). Bacino.
P.S. Devi vedere come mi è fiorita l'ortensia dello scorso anno... e per merito tuo!

viola ha detto...

Perfettamente meravigliosa !! Ah Sara.. come ti capisco !! un bacio Principessa delle Rose

Giuliano ha detto...

Ottimo acquisto! E' profumata? Comunque Koster (altro tuo post)mi sembra più interessante soprattutto per il fogliame