03 settembre 2017

Giro della Lunigiana


Stamani sono rimasta bloccata in un parcheggio perchè passava il giro della Lunigiana. Sono scesa dall'auto, ho applaudito ai ciclisti e ho fatto le foto. Il giro passava sull'Aurelia, nel Comune di Luni, che fino a qualche mese fa si chiamava Comune di Ortonovo.
E io sono cresciuta qui, a Ortonovo, tra la via Aurelia e il west.


7 commenti:

Lorenzo ha detto...

Ecco, io stamattina trovo la bici bucata, vado a Decathlon, kit con mastice e 4 pezze, 2.5 euro, camera d'aria nuova 2.5 euro. Ora, tornando al discorso dei rifiuti che poi bisogna smaltire, io ho preso le pezze per nostalgia, per mettermi li col secchio come facevo da ragazzo ma ha più senso cambiare la camera d'aria. Poi uscendo vedo una bici nuova 120 euro. Ha quasi più senso cambiare la bici, altro che pezze e mastice, se considero che dovrei cambiare copertoni e freni, specie il freno a tamburo. Insomma, il discorso è ovvio. Conosco gente che va al parco con bici da 3 mila euro ma quello è un'altra faccenda.

La Laura ha detto...

I ciclisti gareggianti esprimono nella corsa una energia selvaggia che quando mi capita (quasi mai) di incontrare sono contenta

Francesco ha detto...

è stato bello che tu non li abbia presi a male parole, come succede spesso a ciclisti e podisti in gara alla domenica

viola ha detto...

Che luoghi affascinanti i tuoi ..

Sara ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Costantino ha detto...

Foto semplicemente splendide, era l'ultima tappa , la classifica finale, ho letto, è stata appannaggio di un giovanissimo corridore toscano.
Non sapevo che ora il comune si chiama Luni, anziché Ortonovo.

Mark Renthon ha detto...

Lorenzo ha rispolverato il Tip Top!!!11111