Senza trucco

Ho letto la notizia che la catena di profumerie Douglas valuta la chiusura di un centinaio di negozi. Con le mascherine sul naso inevitabilmente ci si trucca di meno e si evita anche l'acquisto di quell'ennesimo rossetto, che si che ne hai tanti, ma vuoi mettere sfoggiare una nuova nuance?!
Proprio qualche sera fa ero  seduta in un centro commerciale davanti a una profumeria Douglas, ma lo sconforto era diffuso in tutti i negozi presenti.
Da quando si devono portare le mascherine mi trucco solo gli occhi, trucco quasi completo ,  ombretto-matita-mascara, ma nelle ultime settimane ho iniziato anche a darmi lo smalto sulle unghie, utilizzando colori modaioli. 
Inevitabilmente tuttavia, se esci di meno, ti trucchi di meno. 
Ho sempre gradito la presenza dei "consulenti di bellezza" nelle profumerie e nelle farmacie e per gradire intendo che dietro consiglio di un esperto/a, compro sempre un bel po'di cose e quando le finisco spesso le ricompro!
L'ultima volta che ho incontrato una make up artist è stato giusto un anno fa, sul limite di questa cosa  terribile in cui ci stiamo ritrovando prigionieri: era una giovane donna un po'rotondetta, con una bella testa di ricci castano rossi. Avevo già un po'di timore all'epoca, volevo disdire l'appuntamento in farmacia, ma poi pensai che non fosse giusto nei confronti di una donna che doveva pur lavorare. 
Lei stessa mi confermò che se fossero stati interrotti quegli appuntamenti promozionali, non avrebbe più potuto lavorare.
Fu una bella mattinata, mi presi uno shampoo, un olio per il viso e una maschera viso per la notte, il tutto di una ditta italiana molto buona. 
Ieri sono andata in farmacia e ho vista esposta sul bancone una serie di creme di quella ditta e ho chiesta alla farmacista se ci fossero in calendario eventi con quella make up artist che avevo tanto apprezzato un anno fa. 
Fortunatamente tornerà a breve, dopo qualche tentativo di fare consulenza on line che a quanto ho capito non deve essere stato particolarmente felice: ho preso subito un appuntamento! 
Questa volta ci sarà maggior distacco, forse lei mi darà le dritte, ma dovrò dare le creme da sola, ma da qualche parte bisogna pur ricominciare.

14 commenti:

Claudia ha detto...

Io non ho mai avuto la pazienza di truccarmi. Compravo qualcosa così per gioco, ma dopo un paio di utilizzi tutto andava nel dimenticatoio.

Pier ha detto...

Ma Clio make up che fine ha fatto? Lei era la maga del genere, video cosmesi on line

Sara ha detto...

Pier ci sono tantissime star di you tube,formato "ragazza della porta accanto", io seguo Annalisa superstar!

Francesco ha detto...

Chissà perché sono tutte in carne quelle che fanno quei lavori

Icaro ha detto...

A me la questione di uscire di meno sta facendo l'effetto opposto. Sarà perché proprio non si esce mai che mi trucco quasi sempre anche per andare a lavoro!

Franco Battaglia ha detto...

Io, lockdown o meno, continuo a non truccarmi..

Mariella ha detto...

Io non ho smesso di truccarmi. Anche se sono a casa. E quando esco metto il rossetto sotto la mascherina. Non ce la faccio, non mi trascuro.
Mi spiace per Douglas, non sapevo, qui in Lombardia ci sono negozi in quasi tutti i centri commerciali che frequento. Certo ora che sono pure chiusi al sabato...

Costantino ha detto...

La pandemia cambia molte abitudini, molti bisogni. Ogni caso singolo è una piccola ( significativa) storia di una grande storia.

UnUomo.InCammino ha detto...

Sto pensando a tutte le tanghere (siamo pochi, comunque): milonghe annientate, truccature pure.

Alahambra ha detto...

Non mi trucco da 1uando avevo 20 anni, lo trovo sostanzialmente inutile e onesto penso che il non farlo sia equivalente a "trascurarmi".

Ernest ha detto...

eh già ormai delle persone vediamo solo gli occhi, spesso inespressivi, altri invece che dicono molto

Mark Renthon ha detto...

L'importante è che vi facciate la ceretta

Alahambra ha detto...

Se poi avessi riletto quello che ho scritto... perdonatemi.
La seconda parte era "e onestamente penso che il non farlo NON sia equivalente"

Sara ha detto...

Ala avevo capito ciò che volevi dire.